Municipio XII, è Antonio Scielzi dell’Api il nuovo presidente della Commissione sicurezza

Le dichiarazioni delle forze politiche municipali
Enzo Luciani - 29 Settembre 2011

Questa mattina (29 ottobre 2011 n.d.r.)  il Municipio Roma XII si è riunito per l’elezione del nuovo Presidente della Commissione Sicurezza.

Con otto voti su nove, è stato eletto il candidato dell’opposizione Antonio Scielzi (Api). Ai tre voti dell’opposizione di sono aggiunti cinque voti del Pdl.

"Di fatto – dichiarano Andrea Santoro, coordinatore del Pd del Municipio XII e Giuseppe Contenta, capogruppo Pd in Consiglio municipale – non votando il candidato proposto dal Presidente del Municipio Calzetta, il centrodestra ha sfiduciato il suo presidente”. 

“Oggi – continuano Santoro e Contenta – su un tema così caldo come la sicurezza nei municipi e a Roma, lo stesso Pdl ha ammesso il fallimento della sua giunta. A questo punto, Calzetta ha l’obbligo di valutare le proprie dimissioni, in modo che la parola torni subito agli elettori”

Ed ecco una dichiarazione di Calzetta sull’elezione di Scielzi a Presidente della Commissione Sicurezza

“Il nuovo presidente della Commissione Sicurezza del Municipio XII è stato eletto all’unanimità, il che non è indice di una vittoria dell’opposizione sulla maggioranza. Al contrario è la maggioranza che ha scelto di sostenere un candidato API, gruppo che, d’altronde, sia nella politica territoriale che in quella nazionale ha dato segnali di grandi equilibrio, distinguendosi per una politica improntata a uno spirito costruttivo nell’interesse dei cittadini, e rifiutando quell’atteggiamento meramente ostruzionistico che, invece, connota altri gruppi dell’opposizione. Auguro,quindi, buon lavoro al Presidente Scielzi, certo che si potrà operare sinergicamente con la maggioranza per dare risposte concrete alle esigenze del territorio”.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti