Categorie: Ambiente Politica
Municipi:

Municipio XV, Maggioranza: Chiesto finanziamento per rischio idrogeologico su costoni franosi delle vie Grottarossa, Solario, della Stazione Cesano e Riserva Campetti

“A seguito dell’istruttoria eseguita dalla Commissione Lavori Pubblici e dall’Ufficio Tecnico del Municipio XV sull’opera di risistemazione del nuovo collegamento viario di Via Veientana lasciato dalla precedente amministrazione – per cui solo in questa Consiliatura sono stati recepiti i pareri dell’Ente Regionale Parco di Veio e della Sovrintendenza di Stato – oggi l’aula ha ripreso in esame il tema votando un documento con il parere contrario e astenuto di una parte dell’opposizione.

Nel documento si chiede di inserire l’opera nell’appalto quadro di manutenzione dell’Ufficio Strade, riconoscendone il carattere prioritario dell’intervento nel rispetto delle prescrizioni dettate dal Parco di Veio e dalla Sovrintendenza, e contestualmente si chiede che i fondi attualmente disponibili nel piano investimenti, pari a 764.548 euro, siano destinati per il contrasto al dissesto idrogeologico a partire dalla valutazione delle situazioni più critiche dei costoni franosi di Via di Grottarossa, Via Solario, Via della Stazione di Cesano e Via Riserva Campetti.

In questi due anni con grande fatica è stato rimesso in sesto il bilancio municipale, operazione che ci ha permesso di concludere cantieri infiniti mai chiusi e opere che altrimenti non si sarebbero potute realizzare. Allo stesso tempo, nonostante non fosse stata fatta alcuna istruttoria, abbiamo deciso di mantenere il finanziamento per Via Veientana, proprio perché frutto di una risoluzione dell’ottobre del 2019.

La votazione di oggi segna quindi la conclusione di un grande lavoro fatto per la sistemazione del bilancio e conferma la rilevanza di quest’opera senza però sottovalutare il tema del rischio idrogeologico, prioritario per il nostro territorio e portato avanti in piena autonomia.

Mentre infatti a livello nazionale si continuano a sottovalutare i rischi derivanti dall’emergenza climatica con un grave taglio dei fondi PNRR destinati alla prevenzione del rischio idrogeologico, i territori si ritrovano quotidianamente a far fronte a questo grande problema; un’emergenza ormai cronica che non possiamo ignorare e a cui dobbiamo far fronte urgentemente ad ogni livello”.

Così in una nota la Maggioranza del Municipio XV.

Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento