MUNICIPIO XV: manca la vigilanza per le piste ciclabili

Motorini, pedoni, automobili spesso le rendono poco praticabili
da una mail di un nostro lettore - 24 Maggio 2006

Rubrica LE E-MAIL DEI LETTORI

Purtroppo la mancanza di vigilanza sta facendo divenire le piste ciclabili poco praticabili dagli utenti per i quali sono state costruite, ma vengono utilizzate in tutt’altro modo.
Molti ciclisti ci segnalano le difficoltà che trovano con i pedoni che passeggiano, con o senza cani, occupando tutte le corsie, le auto parcheggiate che ci costringono agli slalom, le numerose intersezioni in cui si deve dare la precedenza ai veicoli motorizzati chi attraversano la pista per immettersi sulla strada, al contrario di quanto questi ultimi devono fare nei confronti degli altri veicoli motorizzati, ai quali devono la precedenza.
Addirittura la sera del 21 maggio due motorini la percorrevano tranquillamente da piazza Meucci verso la Magliana uno dietro l’altro senza problemi.

Fausto Bonafaccia
www.biciroma.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti