Municipio XX: sgombero in via di Baccanello

Pandolfi: situazione divenuta insostenibile. Ora massima tutela nei confronti dei minori
Enzo Luciani - 23 Novembre 2011

Il Municipio XX ha iniziato i lavori per sgomberare lo stabile di via Baccanello, nel quartiere Cesano, alla periferia nord della Capitale. La struttura, del tutto abusiva, è stata da tempo occupata da numerosi immigrati, che vivevano nello stabile in condizioni inumane. I residenti della zona avevano più volte denunciato il disagio provocato da tale situazione, invocando l’intervento delle autorità competenti.

"La situazione era divenuta insostenibile, in modo particolare per i residenti delle zone limitrofe – ha dichiarato il consigliere Giuliano Pandolfi, del gruppo misto del XX municipio – Ora verrà effettuato un censimento degli abitanti dello stabile, al fine anche di verificare l’eventuale presenza di minori per i quali verranno messe in atto misure di massima tutela e salvaguardia. Ci auguriamo, che nei prossimi giorni venga demolita la struttura ed i veicoli presenti al suo interno. Lo sgombero degli abusivi di via di Baccanello è un chiaro segnale della volontà del XX Municipio di ripristinare una situazione di legalità e auspichiamo il sostegno dell’amministrazione capitolina in questa operazione".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti