Ncc fuori Roma, permesso per accesso gratuito alle ZTL di Roma

Nuove disposizioni del Tar per gli NCC di altri Comuni
Enzo Luciani - 7 Dicembre 2012
Gli NCC di altri Comuni possono accedere nelle ZTL di Roma, solo con un permesso rilasciato a titolo non oneroso da Agenzia per la mobilità. E’ questo l’effetto dell’Ordinanza del TAR Lazio n. 9049 di ieri 6 dicembre 2012. E’ quanto comunica Agenzia per la mobilita’ precisando che  le autorizzazioni possono avere una validità giornaliera, mensile e annuale e possono essere richieste fino a 24 ore dopo il passaggio in ZTL.   Permesso via web per Ztl e preferenziali   Gli NCC di altri Comuni, che devono accedere sia nelle ZTL sia nelle corsie preferenziali, possono richiedere il permesso via web, accedendo alla pagina di accreditamento e compilando le pagine proposte indicando i propri dati anagrafici, quelli del conducente (se persona differente dal titolare dell’autorizzazione NCC), del veicolo e della validità del permesso. Dovranno quindi inoltrare copia del proprio documento identificativo e di quello del conducente del veicolo (se persona differente dal richiedente), sempre utilizzando il programma informatico.   A questo punto, l’utente può stampare direttamente il contrassegno cartaceo dalla propria postazione ed esporlo sul proprio veicolo.   Permesso via web per sole preferenziali   Coloro che, invece, devono circolare esclusivamente nelle corsie preferenziali di Roma (la maggior parte delle quali sono posizionate fuori dalle Zone a Traffico Limitato), possono ottenere una specifica autorizzazione, mediante lo stesso applicativo web, senza la necessità di stampare alcun contrassegno.   Contrassegni in scadenza il 31 dicembre 2012   Si conferma inoltre che, dal 2 dicembre 2012, non sono più validi i contrassegni rilasciati ai sensi della Delibera n. 403/2011 (annullata dal TAR Lazio), che avevano scadenza 31.12.2012. I titolari di questi permessi, per accedere nelle Zone a Traffico Limitato, devono attenersi necessariamente alla nuova procedura e richiedere il permesso mediante l’applicativo web sul nostro sito.   Non possono essere rilasciate autorizzazioni giornaliere e/o temporanee a seguito di richieste telefoniche.   Aria di Festa negli uffici dell’ANITraV dopo la sentenza. "La seconda sezione del TAR Lazio – afferma il Presidente dell’Associazione Nazionale
Imprese Trasporto Viaggiatori – ha annullato l’efficacia della Delibera 282/12 della Giunta Comunale Capitolina nella parte relativa alla fissazione del pedaggio di circa 3.000,00 euro per l’accesso alle ZTL da parte di noleggiatori con autorizzazione rilasciate da altri comuni di Italia, sulla base di un principio  che tutela l’esercizio della normale attività imprenditoriale, infatti il provvedimento voluto dal Sindaco Alemanno per cercare di rispettare l’assurdo impegno preso con i tassisti romani all’epoca della sua campagna elettorale (perseguito sino al limite della legalità e spesso oltre questa), introduceva una irragionevole discriminazione tra operatori che esercitano la medesima attività".    “ Mi auguro che dopo la quarta sconfitta sul terreno giuridico  il sindaco Alemanno si decida ad interpellarci per cercare di dare una fine alla vertenza taxi/ncc da lui stesso alimentata a discapito dei cittadini romani che vedono il buco di bilancio aumentare anche per i costi che l’Amministrazione Capitolina sostiene per tutelare in giudizio principi indifendibili”   "Oggi godiamo di questa ennesima vittoria ma la guerra non è finita ed abbiamo ancora molti fronti aperti come per esempio il ricorso alla Corte di Giustizia Europea dove a breve discuteremo una causa contro La Regione Lazio e lo Stato Italiano per aver introdotto in due diverse Leggi norme restrittive all’esercizio dell’attività delle imprese ncc.”

Commenti

  Commenti: 2


  1. Ho riempito mercoledì 15 novembre il modulo per il rinnovo del mio permesso ZTL che scade domani, 22 novembre. Ma cliccando per continuare mi è sparito il modulo senza darmi l’informazione sulla somma dovuta e come pagarla tramite bonifico.
    Cosa devo fare?

Commenti