Ndrangheta, Garavini (IV): “Maxioperazione tra Italia e Svizzera conferma efficacia Eurojust e squadre investigative comuni”

Redazione - 22 Luglio 2020

“Ancora un grande successo della collaborazione internazionale nella lotta contro la ‘ndrangheta. L’operazione portata a termine oggi tra l’Italia e la Svizzera ha spezzato un altro dei legami tra il lametino e alcuni cantoni svizzeri, colpendo duramente un’organizzazione ramificata e radicata, con arresti e sequestri di beni”. Lo dichiara la Senatrice Laura Garavini, Presidente Commissione Difesa e Vicepresidente vicaria gruppo Italia Viva-Psi.

“Anche questa operazione, come altre nelle scorse settimane, è il frutto di squadre investigative comuni internazionali, con il fondamentale apporto della nostra Guardia di Finanza e della DDA di Catanzaro, coordinate da Eurojust. Una strada resa possibile dall‘intervento normativo attuato nel 2016 dal Governo Renzi, dopo anni di rinvii. Una strada che va percorsa con sempre più convinzione e adeguate risorse – conclude la Senatrice – perché è lo strumento decisivo per contrastare cosche sempre più internazionali”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti