Nei municipi dispari di Roma raccolte 190 tonnellate di rifiuti ingombranti

La campagna “Il tuo quartiere non è una discarica” torna a gennaio 2020
Redazione - 15 Dicembre 2019

Sono state oltre 190 le tonnellate di rifiuti urbani ingombranti, elettrici, elettronici e “particolari” raccolte questa mattina nei municipi dispari della Capitale nel corso dell’ultimo appuntamento del 2019 con “Il tuo quartiere non è una discarica”, campagna organizzata da Ama in collaborazione con il TGR Lazio.

Lo comunica Ama in una nota.

Questa mattina, l’azienda ha messo a disposizione dei romani complessivamente 26 postazioni (19 eco-stazioni mobili allestite per l’occasione e 7 Centri di Raccolta), presso le quali è stato possibile consegnare materiali ingombrati e RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche). Anche i Centri di Raccolta situati nei municipi pari sono rimasti aperti, come di consueto, con orario domenicale.  Presso il Centro di raccolta di viale Palmiro Togliatti (VII municipio), grazie alla collaborazione tra Ama e l’Associazione “Joni and Friends Italia” Onlus, i cittadini hanno potuto consegnare anche ausili sanitari dismessi ancora in buono stato (sedie a rotelle, deambulatori, stampelle, tutori, ecc.) da donare a persone diversamente abili bisognose. Per disfarsi di vecchie biciclette, anche non funzionanti, i romani hanno poi potuto approfittare della presenza dell’Associazione Culturale Ciclonauti, che Ama ha ospitato presso varie postazioni. Le vecchie bici (o parti di esse) saranno recuperate/riciclate, rimesse a punto e successivamente restituite alla cittadinanza attraverso iniziative ludico-culturali, di beneficenza, ecc.

Laboratorio Analisi Lepetit

“Il tuo quartiere non è una discarica” tornerà a gennaio con l’edizione 2020.

Ama ricorda comunque che esistono altri due canali messi a disposizione dall’azienda per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, elettrici, elettronici e di tutti quei materiali che, per dimensioni e tipologia, non devono essere assolutamente conferiti nei cassonetti stradali: i Centri di Raccolta aperti tutti i giorni e il servizio di ritiro a domicilio per i materiali fino a 2 metri cubi di volume, fornito dal lunedì al sabato. Il servizio prevede il prelievo al piano stradale e viene fornito su appuntamento, tramite il ChiamaRoma 060606 oppure compilando l’apposito modulo di richiesta nella sezione Servizi on-line del sito web aziendale. Tutte le informazioni sul corretto conferimento dei rifiuti ingombranti sono disponibili sul sito www.amaroma.it.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti