Nella notte di Capodanno raccolte dall’Ama 135 tonnellate di rifiuti

Le operazioni di pulizia sono proseguite per l’intera giornata del primo gennaio con numerosi interventi di rifinitura
Enzo Luciani - 1 Gennaio 2011

Ammontano a 135 le tonnellate di rifiuti raccolte nelle piazze e nelle strade della Capitale interessate dalle manifestazioni organizzate per festeggiare il passaggio dal vecchio al nuovo anno.

Squadre speciali, composte complessivamente da 300 uomini e 50 mezzi, sono entrate in azione a partire dalle 3 di notte per ripulire e lavare piazza Venezia/via dei Fori Imperiali (comprese le strade limitrofe), per permettere la riapertura della viabilità il più presto possibile nell’area interessata dal concerto, oltre ai luoghi meta tradizionale di turisti e romani per l’arrivo del nuovo anno (piazza di Spagna, scalinata di Trinità de’ Monti, Pincio, piazza del Popolo, Colosseo, Pantheon, piazza Navona, Fontana di Trevi, Gianicolo, Campo de’ Fiori, piazza Trilussa, area Quirinale, Termini, piazza Farnese, corso Vittorio Emanuele, largo Corrado Ricci, via dei Baullari, ecc.). Interventi mirati sono stati effettuati anche su ampi tratti di lungotevere (in particolare fra ponte Garibaldi e ponte Risorgimento e all’altezza di ponte Milvio). 5 squadre di AMADisinfestazioni hanno assicurato l’igienizzazione e sanificazione delle aree ripulite.

Le operazioni di pulizia sono proseguite per l’intera giornata del primo gennaio con numerosi interventi di rifinitura.

Alle ore 6 ha avuto poi inizio, in tutta la città, il primo dei 3 turni di pulizia ordinaria delle strade e di raccolta dei rifiuti. Oltre 1.800 gli operatori al lavoro, che hanno garantito su tutto il territorio comunale i servizi di raccolta dei rifiuti, pulizia e spazzamento.

Per eventuali emergenze, attivo 24 ore su 24 il PRONTO INTERVENTO AMA: tel. 0651693339/40/41.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti