Nelle ultime 24 ore raccolte a Roma da Ama quasi 3mila tonnellate di rifiuti indifferenziati

Il 19 dicembre Santa Messa di benedizione del “Presepe dei Netturbini”
Redazione - 18 Dicembre 2018

Raccolte a Roma da Ama quasi 3mila tonnellate di rifiuti indifferenziati nelle ultime 24 ore.

“Prosegue lo sforzo di Ama per assicurare la regolarità dei servizi di raccolta dei rifiuti nella Capitale. L’azienda ha già trasferito nello stabilimento di Rocca Cencia buona parte degli addetti (circa 40 dipendenti) che, prima dell’incendio, si occupavano delle operazioni di trattamento nel TMB Salario. Sono state, in questo modo, intensificate le operazioni nei turni di lavoro presso l’altro TMB di proprietà dell’azienda, che sono passati (anche grazie al contributo delle Organizzazioni Sindacali) da 3 a 4 (+25%). Il potenziamento dei turni e del personale consentirà attività assidue di manutenzione, oltreché la costante presenza di addetti nell’impianto.

L’intensificazione delle attività contribuisce anche ad abbreviare il più possibile i tempi di permanenza degli automezzi, reimmettendoli più velocemente in azione sul territorio di competenza. In questo modo, viene potenziata al massimo la produttività nei giri di raccolta per garantire il corretto esercizio dei servizi”.

Lo comunica in una nota Ama

 

Santa Messa di benedizione del “Presepe dei Netturbini”

Ama informa inoltre che mercoledì 19 dicembre, ore 17 presso la Sede di zona Ama, via dei Cavalleggeri 5 sarà celebrata la Santa Messa di benedizione del “Presepe dei Netturbini” presieduta dal Vicario Generale di Sua Santità per la Città del Vaticano, S.E. Rev.ma Card. Angelo Comastri e concelebrata dal Cappellano di Ama, Padre Mirko Perletti.

Saranno presenti l’Assessore alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, Pinuccia Montanari e il Presidente di Ama, Lorenzo Bagnacani.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti