Nuovi giochi in arrivo per tre aree verdi nel XVII Municipio

I lavori riguarderanno i giardini di via Plava/Sabotino, di piazza Strozzi e di via Prestinari di fronte alla scuola Pistelli
Enzo Luciani - 8 Ottobre 2008

 Roberto Tavani, assessore municipale all’Ambiente informa che nel Municipio Roma XVII sono partiti i lavori per installare nuovi giochi in 3 importanti aree verdi da sempre molto frequentate da anziani, mamme e bambini. Nel particolare i lavori riguarderanno i giardini di Via Plava/Sabotino, di Piazza Strozzi e di Via Prestinari di fronte alla scuola Pistelli.

La conclusione dei lavori in Piazza Strozzi e Via Plava è prevista nei prossimi dieci giorni, mentre per quanto riguarda Via Prestinari gli interventi verranno ultimati nel mese di Novembre. Si tratta di un progetto di vitale importanza per il territorio del XVII, risultato di un lavoro serio e costante nel tempo e della proficua collaborazione tra Municipio e Provincia di Roma che, già con Enrico Gasbarra Presidente, si era impegnata a dotare i quartieri Delle Vittorie e Trionfale di questi nuovi arredi urbani così importanti per poter fruire al meglio gli spazi pubblici.

In particolare verranno installate nuove altalene, castelletti con scivoli, saliscendi, cavallucci a dondolo e nuove panchine. Il progetto dimostra che la cooperazione tra istituzioni è fondamentale per dare risposte concrete ai tanti problemi relativi alla manutenzione del verde pubblico in Città, permettendo di fare importanti passi in avanti verso una migliore vivibilità dei parchi e dei giardini cittadini.

E’ prevista un inaugurazione ufficiale delle nuove strutture per il giorno 20 Ottobre alle ore 16.30 nel giardino di Via Plava/Sabotino alla quale prenderanno parte il Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti e il Presidente del Municipio Antonella De Giusti.

L’inaugurazione sarà anche un occasione per illustrare alla cittadinanza tutti i progetti che, da due anni, il Municipio XVII sta portando avanti relativamente alla cura e manutenzione di alcune aree verdi pubbliche nonostante le scarse risorse assegnate ai municipi su questa materia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti