Farmacia Federico consegna medicine

Nuovo attraversamento pedonale in via Casilina

Udicon: "il nostro intervento risolutivo"
Enzo Luciani - 14 Maggio 2012

"Sembrava non potesse arrivare mai a conclusione il piano realizzato da Roma Capitale per permettere l’attraversamento in un particolare tratto della Casilina, da cui passa anche la linea ferroviaria Roma- Giardinetti; oggi tutto ciò è stato reso possibile grazie alla nostra denuncia". A spiegarlo in una nota è l’U.Di.Con.

"Quello che abbiamo segnalato a dicembre non è il solito intervento volto a favorire una maggiore viabilità e messa in sicurezza di una particolare strada di Roma, ma un sollecito affinché ciò che è stato iniziato possa trovare una rapida attuazione, soprattutto perchè può portare dei notevoli benefici ai cittadini che transitano quotidianamente in quella zona. Purtroppo non è l’unico caso riscontrato nella Capitale, paralizzata da lavori lasciati incompleti e abbandonati a pochi giorni dall’apertura.

La segnalazione inoltrata a dicembre 2011 al Comune, alla Direzione regionale dei trasporti e al Presidente del VI Municipio, aveva in oggetto i lavori per garantire l’attraversamento carrabile della ferrovia Roma-Giardinetti, in via Casilina, all’altezza di Viale della Primavera, terminati lo scorso giugno e non completati, perché privi del collaudo da parte dell’USTIF e l’attivazione dell’impianto semaforico da parte di ACEA S.p.A.
In seguito alla risposta del Comune, in data 9 febbraio 2012, con cui si rendevano maggiori delucidazione del caso, finalmente il 5 maggio è stato aperto il tratto in esame.

“Questa è l’ennesima conferma che le denunce del cittadino finalmente trovano un riscontro – afferma il Presidente Nazionale dell’U.Di.Con, Denis Nesci ideatore del sito Di.Ci di Roma (difesa cittadini di Roma) – bisogna continuare in questa direzione, affinché la Capitale diventi a misura d’uomo e più vivibile”.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti