Nuovo incontro tra le realtà del quartiere Tor Tre Teste

Mercoledì 22 gennaio 2020 nei locali dell’Associazione culturale L'Incontro di Via R. Lepetit
A. C. - 29 Gennaio 2020

Mercoledì 22 gennaio 2020 nei locali dell’Associazione culturale L’Incontro di Via R. Lepetit si è tenuto il terzo incontro tra le realtà del quartiere Tor Tre Teste. Sono intervenuti il presidente dell’Associazione culturale Giorgio Grillo, il parroco della chiesa S. Tommaso d’Aquino Don Domenico Vitulli, l’insegnante Alessandra Calzetta in rappresentanza della scuola I.C. Olcese, la signora Tatiana Romano, responsabile della Biblioteca Gianni Rodari, la signora Elisa Pappalardo, una delle collaboratrici della Biblioteca, e il signor  Angelo Cinat, in rappresentanza del comitato di quartiere.

Grazie alla tenacia e alla determinazione di Don Domenico, si è concretizzato, in collaborazione con la Caritas, il progetto di creare una mensa all’interno della Parrocchia destinata ad ospitare le persone lasciate sole nel nostro quartiere. Ora si cercherà anche di istituire un centralino e un numero riservato a questo servizio per cercare di organizzarlo al meglio.

Si sta lavorando anche per cercare di attivare un servizio di ambulanza nel quartiere con la collaborazione dell’Associazione Misericordia.

E’ inoltre in corso  una collaborazione con il centro di accoglienza per gli immigrati di via Staderini.

Si spera di riuscire a creare un’identità di quartiere, cercando così di coinvolgere le varie realtà che in esso vivono e operano.

Nelle scuole del nostro quartiere si stanno promuovendo gli incontri sia con l’atleta disabile Clara Podda sia con il poeta Vincenzo Luciani con il duplice obiettivo sia di educare i nostri ragazzi alla diversità intesa come ricchezza, sia di avvicinarli alla forma letteraria della poesia, lettura e scrittura, e far scoprire loro realtà linguistiche locali.

Durante la riunione viene anche annunciato che il giorno 8 marzo si terrà un evento in cui verranno premiate delle donne che si sono distinte per il loro operato; nel mese di giugno si terrà la decima edizione del premio di poesia e stornelli inediti nei dialetti del Lazio “Vincenzo Scarpellino” al quale, si pensa, potrebbe partecipare anche la scuola con qualche poesia prodotta dai bambini stessi.

La biblioteca Rodari sta organizzando l’evento dell’Arbor Day, in collaborazione col CEA, che si celebrerà il 24 aprile: il programma prevede una passeggiata nel parco e varie letture a sfondo naturalistico e ambientalistico.

 

A. C.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti