Omero nel Baltico al Salotto Romano del 7 febbraio

Il programma dell'evento alle 16,30 nella Sala Capitolare del Palazzo dei Domenicani, con ingresso dal Chiostro in piazza della Minerva 42 (Pantheon)
Redazione - 29 Gennaio 2019

Ecco il programma del Salotto Romano che avrà luogo giovedì 7 febbraio 2019, come sempre alle 16,30 nella Sala Capitolare del Palazzo dei Domenicani, con ingresso dal Chiostro in piazza della Minerva 42 (Pantheon).

L’incontro prevede in apertura l’usuale rubrica di precisazioni storiche, archeologiche e letterarie del prof. Romolo Augusto Staccioli, presidente dell’ArcheoClub di Roma.

Seguirà: “OMERO NEL BALTICO”. Una nuova teoria sull’interpretazione dei poemi omerici

L’epica dei popoli europei, rivisitata in una diversa collocazione storica e fisica, sarà presentata dall’ing. Felice Vinci, ricercatore storico, autore del libro “Omero nel Baltico”, documentata da video e immagini esclusive.

Basandosi su argomenti geografici, linguistici, toponomastici e di interpretazione accurata di quanto narrato nell’Iliade e nell’Odissea e nei miti e leggende nordiche, Felice Vinci offre una nuova interpretazione delle vicende narrate da Omero, che non si sarebbero svolte nel mar Mediterraneo ma nel mar Baltico durante l’Era del bronzo, duemila anni fa. Storie ambientate in territorio scandinavo che i vichinghi avrebbero portato con sé discendendo il fiume Dnepr, fino in Grecia. Tramandate oralmente di generazione in generazione le saghe nordiche sarebbero state raccolte e trascritte da Omero, diventando i poemi epici che tutti conosciamo.

In chiusura della serata il Salotto accoglie come sempre i poeti, compatibilmente con il rispetto dell’orario.

L’ingresso è libero.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti