“Opera Taxi”: un toy piano, un compositore e una mezzosoprano in un viaggio per Centocelle

Dal 16 al 19 luglio l’opera lirica invade le strade del Municipio Roma V
Redazione - 13 Luglio 2022

Dopo aver portato 99 Variazioni sul Nessun Dorma dalla Turandot nel 2021 per le strade delle periferie romane a bordo di un camion, La Città Ideale torna a confrontarsi con la tradizione lirica con Opera Taxi: un taxi, un toy piano, un compositore e una mezzosoprano in un viaggio schizofrenico nello spazio e nel tempo sulle note di Mozart, Missy Mazzoli, Rossini, John Adams, Purcell e Bizet.

Dal 16 al 19 luglio un taxi per quattro persone, con a bordo il compositore Francesco Leineri e la cantante lirica Clara La Licata, condurrà gli spettatori non solo in un viaggio musicale urbano e originale tra le zone più caratteristiche del Municipio Roma V, ma li farà anche salire a bordo di una vera e propria macchina del tempo operistica che li trasporterà dal ‘600 fino ai giorni nostri.

Nel contesto urbano delle periferie romane La Città Ideale continua così i suoi innesti cittadini di bellezza, questa volta proponendo un inedito percorso nel patrimonio operistico internazionale, un viaggio per toy piano, mezzosoprano ed elettronica eseguito a bordo dal vivo, come in riproduzione casuale alla radio.

Opera Taxi è un dispositivo unico nel suo genere, che testiamo per la prima volta nell’edizione 2022 de La Città Ideale, anche produttore dell’evento – commenta Fabio Morgan, direttore artistico de La Città Ideale – Un taxi sui generis ospita 4 spettatori alla volta per un viaggio di circa 30 minuti attraverso la storia dell’Opera, raccontata da tre elementi inaspettati: un’auto-radio invadente, una cantante lirica esuberante e un pianista con il suo toy-piano.

Composto, arrangiato e diretto da Francesco Leineri, con Opera Taxi la musica invade la città e diventa mobile, riscrivendo le possibilità creative della fruizione e creando una dimensione di intimità tra artisti, pubblico e linguaggio operistico”.

Contenitore poliedrico di occasioni per ridisegnare il profilo culturale della città e costruire dimensioni di prossimità tra persone, nel segno della creatività condivisa, La Città Ideale torna a Roma nell’estate 2022 con il suo festival diffuso che abita le strade, le piazze, i luoghi inconsueti e i parchi della periferia di Roma con un programma variegato di esperienze uniche di prossimità tra spettatori e artisti.

Il progetto, promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, è vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2022 – Riaccendiamo la Città, Insieme” curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

Per maggiori informazioni: www.lacittaideale.eu – info@lacittaideale.eu

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: info@lacittaideale.eu – https://www.eventbrite.it/o/la-citta-ideale-17486800708

La Sposa di Maria Pia

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti