Ordinanza contro cortei in piazza

Marroni: “ divieto fuori luogo e antidemocratico”
Enzo Luciani - 20 Settembre 2011

Il capogruppo capitolino del PD si schiera contro l’ordinanza, al vaglio del Campidoglio, che vieterebbe lo svolgimento di manifestazioni nelle piazze della capitale, in particolare in quelle col più alto valore artistico e storico. Il provvedimento, che dovrebbe partire dai primi di ottobre, il Sindaco lo aveva nella testa già da tempo.

“Trovo del tutto fuori luogo e antidemocratica – annuncia Marroni –  l‘ennesima iniziativa tendente ad impedire o sminuire l‘espressione del dissenso. In un momento in cui aumenta la protesta sociale contro i provvedimenti economici che colpiscono gli strati più deboli della popolazione e con il venir meno del consenso verso il governo Berlusconi una ordinanza come quella annunciata dal Sindaco sembra assumere un preciso significato politico: quello di occultare e rendere meno visibili le contestazioni. Non è con le ordinanze e i bavagli mediatici che si può nascondere il crescente malcontento che monta contro l’inquilino di Palazzo Chigi e il centrodestra che governa in Campidoglio.”

Immediata la replica del Campidoglio: "non è stata una scelta di natura politica ma volta a salvaguardare dai vandali il patrimonio culturale della città"


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti