Ordinanza della Sindaca Raggi per contenere le criticità nella gestione di rifiuti urbani

Redazione - 6 Agosto 2019

La Sindaca Virginia Raggi il 5 agosto 2019 ha firmato un’ordinanza che riguarda le misure atte a contenere la situazione di criticità nella gestione di rifiuti urbani.

L’Ordinanza Sindacale 153/2019 ha stabilito:

– il divieto, per tutti coloro che non sono residenti nel territorio di Roma Capitale, di conferire nel circuito di raccolta di Roma capitale, rifiuti urbani prodotti nel territorio di altri Comuni;

– il divieto di utilizzo di sacchi non trasparenti per il conferimento della frazione multimateriale leggero (plastica e metalli) e per la frazione indifferenziata/secco residuo.

Gli effetti del presente provvedimento, in coerenza con la sua natura contingibile e urgente dovranno limitarsi al tempo strettamente necessario all’individuazione delle più opportune soluzioni, idonee al superamento delle criticità in essere e, comunque, ad un periodo non superiore a 180 giorni.

Sono previste delle sanzioni pecunarie a chi non rispetta i divieti specificati nell’Ordinanza Sindacale.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti