Orinanze anti movida

Alemanno: "saranno applicate con estrema prudenza"
Enzo Luciani - 11 Agosto 2009

Alemanno interviene a smorzare le polemiche scaturite dai provvedimenti volti a gestire la movida romana . "Ho parlato telefonicamente con il Presidente di Confcommercio Roma e Lazio, Cesare Panbianchi, e gli ho assicurato, come garantisco a tutte le altre organizzazioni del settore, che le ordinanze che abbiamo firmato nei giorni scorsi saranno applicate con estrema prudenza senza alcun intento punitivo nei confronti degli esercenti onesti e corretti. La nostra intenzione – continua Alemanno – è quella di colpire esclusivamente la ristrettissima minoranza di coloro che si sono improvvisati gestori di pubblici esercizi e che senza nessuna professionalità consentono di trasformare i loro locali in punti di aggregazione di balordi di ogni tipo. I veri professionisti del commercio e dei pubblici esercizi non hanno nulla da temere dalle nostre ordinanze che anzi contribuiranno a liberarli dalla concorrenza sleale di chi non rispetta regole già ampiamente codificate nelle leggi dello Stato. In ogni caso, appena possibile, convocheremo il tavolo di concertazione per firmare il protocollo di autoregolamentazione dei pubblici esercizi per quanto riguarda la sicurezza e la pulizia delle strade. Questo tavolo di concertazione e la firma del protocollo saranno anche l’occasione per rivedere, insieme con le organizzazioni di categoria, le ordinanze che abbiamo emesso per fronteggiare una evidente emergenza nella gestione della movida".
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti