Ottobrata romana al Casale Europa

Santori: "a Bossi neanche la bruschetta, è per i romani!"
Enzo Luciani - 14 Ottobre 2011

Sabato 15 Ottobre, alle ore 19, al Casale Europa, in vicolo Papa Leone 131, si terrà un grande evento per festeggiare la seconda edizione dell’Ottobrata romana. “Siamo pronti per la festa di Roma! – dichiara Lorenzo Punzuoli, presidente dell’associazione Casale Europa. – Abbiamo invitato tutti i veri romani, ma anche ai forestieri, per trascorrere insieme una serata di cultura e spettacolo, con il cantautore romano Franco Califano e con Maurizio Mattioli, la band di Alberto Laurenti e Rumba de Mar e Marko Tana per il cabaret.

Anche il sindaco Alemanno salirà sul palco per fare un saluto ai presenti. Una festa preparata da 5 mesi ad opera delle due associazioni “Casale Europa” e “Quadrifoglio” che ringrazio fin da ora per il grande lavoro svolto e per aver dato alla città questo grande evento celebrativo, atteso da migliaia di cittadini. Ovviamente, anche quest’anno chi non viene è un padano!”.

“L’Ottobrata romana – dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale – sarà un giorno speciale al quale sono orgoglioso di partecipare, ma anche un momento di incontro – confronto tra cittadini ed amministratori per poter celebrare insieme l’identità culturale della città, le tradizioni e le usanze capitoline. Una festa per rinnovare la partecipazione alla vita e alla promozione del territorio, e proseguire il cammino verso una Roma migliore. La prevista presenza del sindaco Gianni Alemanno, sempre più vicino alla gente e al tessuto sociale della città, è una chiara conferma di quello che egli stesso ha già ribadito nei giorni scorsi.

Con Bossi, con chi offende Roma e i suoi cittadini non mangerà più neanche una bruschetta, e invece si fermerà a mangiarla con i romani, a festeggiare con loro la città e ad innalzare un’altra decisa barriera contro chi, con fare becero e demagogico, continua a scendere a valle a prendere lo stipendio per poi risalire sui monti, a sputare presuntuose e sgrammaticate sentenze condite di ridicoli anatemi. L’”Ottobrata” al Casale Europa, quest’anno resa ancora più preziosa dalla presenza del maestro Franco Califano, del celebre attore romano Maurizio Mattioli, con l’ Orchestra di Alberto Laurenti e Rumba de Mar, Marco Tana e la partecipazione dell’Accademia Giuseppe Gioachino Belli, rappresenta il vero festeggiamento della romanità e dell’italianità, a dispetto di chi farnetica di una nazione inesistente, la Padania, ripetendo inutili tiritere frutto solo della volgarità e dell’ignoranza”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti