Pallanuoto: sfida al vertice tra Roma e Salerno al Foro Italico

I giallorossi tornano in vasca pronti a vincere
Redazione - 13 Gennaio 2017

Archiviate le festività natalizie, è tempo di un altro big match per la Roma Nuoto, pronta ad ospitare al Foro Italico la RN Salerno. Quella di domani, sabato 14 gennaio 2017 – in programma alle 16.30 presso la Piscina dei Mosaici – sarà una vera e propria sfida al vertice tra i giallorossi, che guidano la classifica con 12 punti, e i campani, che seguono i romani con 9 punti, a pari merito con il Nuoto Catania.

Guidato anche quest’anno dall’esperto Matteo Citro, il Salerno ha ben figurato nella scorsa stagione centrando l’accesso ai play-off, per poi portare avanti in estate una campagna acquisti importante, che gli ha permesso di rinforzarsi con elementi di categoria superiore: dalle tre squadre napoletane di Serie A1 l’arrivo del difensore Andrea Scotti Galletta (Acquachiara), dell’attaccante Massimiliano Migliaccio (Canottieri Napoli) e del centroboa ex giallorosso Giacomo Saviano (Posillipo), oltre al mancino croato Marko Maras, impegnato lo scorso anno in A2 nella Plebiscito Padova. I nuovi acquisti sono stati inseriti in un gruppo molto valido, che sta dimostrando tutto il proprio valore. Dopo una falsa partenza all’esordio a Catania, i campani hanno centrato tre vittorie consecutive, superando agevolmente 7 Scogli, Muri Antichi e Palermo.

I giallorossi, dal canto loro, hanno ripreso a lavorare con grande intensità dopo aver approfittato di qualche giorno di riposo durante le festività natalizie. Tutti disponibili gli uomini per il tecnico Mario Fiorillo, che potrà dunque scegliere la formazione migliore. I giovanissimi sono rientrati dai diversi collegiali con le rappresentative giovanili, ed è stato accolto con grande entusiasmo il campione croato Andelo Setka, reduce dalla gara di World League in cui ha trascinato la sua nazionale alla vittoria realizzando ben sei reti contro l’Olanda.

Dar Ciriola asporto

“Domani affronteremo un’ottima squadra – le parole del tecnico Mario Fiorillo – completa in ogni reparto e che di certo svolgerà un ruolo da protagonista in questo campionato. Noi, però, avremo il vantaggio di giocare in casa, e vogliamo assolutamente proseguire al meglio il nostro cammino interrotto dalla pausa natalizia. In questo periodo abbiamo concesso qualche giorno di riposo ai più grandi, mentre abbiamo lavorato con grande intensità con i più giovani, sfruttando tutto il tempo libero a disposizione. La gara sarà complicata, dovremo essere bravi ad imporre fin da subito la nostra pallanuoto, approcciando la partita con la giusta concentrazione. Spero che il nostro pubblico ci segua come sempre con grande calore e che ci spinga verso un risultato importante”.

“Le gare che seguono la sosta natalizia sono tutte difficili da affrontare – il commento dell’attaccante Gabriele Letizi – e questa, contro una squadra forte e solida come il Salerno, lo sarà ancor di più. Domani sarà fondamentale non avere fretta di chiudere la partita e controllare tatticamente il gioco per tutta la durata del match”.

Anche questo sabato, al termine della sfida, andrà in scena il Quinto Tempo: i giallorossi incontreranno tifosi e amici presso la sede principale del Gianfornaio a Ponte Milvio, sperando di festeggiare insieme una bella vittoria.

Sabato 14 Gennaio, ore 16.30 – Piscina dei Mosaici, Foro Italico
ROMA NUOTO – CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO
Commissario speciale: Taormina – Arbitri: Lo Dico e Centineo


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti