Paradossale parlare del regolamento rifiuti mentre Roma sprofonda nella spazzatura

Lo dichiara Francesco Figliomeni consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina
Redazione - 27 Giugno 2021
“Mentre in città il problema dei rifiuti è emerso in tutta la sua tragicità è paradossale sentire parlare di regolamento rifiuti da parte della Giunta Raggi, un regolamento accompagnato dal solito refrain di ‘diminuire i rifiuti, aumentare la raccolta differenziata e l’economia circolare’. Da cinque anni ascoltiamo questo disco rotto da parte dell’amministrazione capitolina a guida cinque stelle che, in questa consiliatura, ha scelto la strada del ‘non è colpa nostra’ per nascondere i propri fallimenti e così facendo mettendo da parte, senza batter ciglio, anni di promesse e proclami. Un’amministrazione che aveva vinto le elezioni su un progetto ‘rifiuti zero’, progetto ora sotterrato sotto tonnellate di rifiuti. Anche oggi assistiamo a bugie ed omissioni per una narrazione spregiudicata da dare in mano ai cittadini per discolparsi dal più evidente fallimento della sua gestione. Uno storytelling durato cinque anni nei quali i rifiuti  non erano più rifiuti, ma ‘materiali post consumo’, in cui si diceva che non servivano impianti e discariche, in cui si raccontava che la differenziata avrebbe raggiunto nel 2021, cioè oggi, il 70%. Tutto questo non è la propaganda della minoranza, ma la constatazione della verità. Tutto questo era riportato nei post sui social, post firmati Virginia Raggi, e sono la prova concreta delle bugie e dei fallimenti dell’attuale amministrazione. Un fallimento in cui ha la responsabilità anche la Regione Lazio a guida PD e l’Ama di cui, giova ricordare, sono stati avvicendati ben sei diversi amministratori, tutti scelti esclusivamente dalla Sindaca Raggi. Ecco perché è risibile sentire parlare l’Assessore Ziantoni, in relazione al regolamento, di ‘piccoli gesti da cui dipendono grandi cambiamenti e il futuro dei nostri figli’. Queste parole cozzano con le immagini struggenti e mortificanti in cui versa la città eterna la cui storia bimillenaria rischia di essere coperta da montagne di rifiuti”.
Lo dichiara Francesco Figliomeni consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti