Dar Ciriola asporto

Parco Almagià, perché non si sbloccano i fondi?

Lo chiede il Comitato di Quartiere Torpignattara in una lettera aperta al Comune di Roma
Riceviamo e pubblichiamo - 22 Novembre 2011

Il Comitato di Quartiere Torpignattara esige notizie sui lavori di risanamento del Parco Almagià (o almeno di quello che era un Parco e che ora è solo una landa desolata e degradata). Abbiamo avuto incontri con i rappresentanti dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Roma , che sono stati più che gentili e disponibilissimi … ma poi la domanda sorge spontanea: perché non si sbloccano i fondi per i lavori? Fondi stanziati appositamente per questo scopo

I tempi si stanno allungando a dismisura, la data di inizio continua ad essere rimandata : non vorremmo assistere al solito teatrino del rimpallo di responsabilità, noi cittadini non ce lo meritiamo e francamente siamo stanchi di questo “gioco di ruolo”.

Nel frattempo il Comitato di Quartiere Torpignattara si riappropria della vita del Parco intraprendendo un laboratorio naturale: la realizzazione di un orto ludico per e con i bambini. Il progetto è in fase di ultimazione e ne daremo notizia a tutti non appena saremo pronti per la partenza.

Cari amministratori, vogliamo risposte fattive edoperose e non ci arrenderemo fino a quando non ci saranno date.

Comitato di Quartiere Torpignattara


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti