Parco Cisterna (Torrino), occupazione simbolica per la sua realizzazione

Il consigliere Cimini (Pdl) si schiera a fianco dei cittadini
di R. V. - 22 Novembre 2011

 Al termine di un cammino non certo privo di tensioni e malumori l’amministrazione municipale, grazie soprattutto all’impegno del Presidente Calzetta, è riuscita a far valere le istanze dei cittadini del Torrino, delle Ass.ni e del Comitato di quartiere che da diversi anni seguono le evoluzioni del progetto al fine di vedere realizzato Parco Cisterna, come una area verde fruibile e razionale.

Dopo il sopralluogo del 14 novembre 2011 il presidente Calzetta ha concordato con i cittadini di richiedere che l’area cani venga spostata in zona diversa da quella indicata attualmente ed inglobi anche la fontanella, di rispettare i parametri di ampiezza del parco e ampliarlo ove possibile, il parco venga recintato per salvaguardarne la sicurezza.

"Proprio per tutelare le giuste richieste dei cittadini,  he ho sempre condiviso e supportato, – ha dichiarato in una nota del 22 novembre 2011 il consigliere Cimini Pdl – ho scelto di espormi direttamente al fianco di Ass.ni e CdQ in occasione dell’occupazione simbolica del cantiere che ha però prodotto gli effetti sperati alzando la soglia di attenzione e stimolando gli uffici comunali a valutare le modifiche richieste". 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti