Farmacia Federico consegna medicine

Partiti i lavori a Tor Sapienza

Realizzati grazie ad un emendamento a Bilancio dell'Udc
di Moreno Argentieri - 6 Agosto 2012

Finalmente sono partiti i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza di alcune strade del quartiere di Tor Sapienza e di La Rustica, lavori resi possibili grazie ad un emendamento al Bilancio Comunale 2011 presentato dai consiglieri comunali dell’Udc sotto la spinta propositiva del consigliere municipale Patrizio Platania.

Un finanziamento quello sollecitato e ottenuto da Platania che consentirà nonostante i tempi di magra per le prosciugate casse comunali di realizzare alcune importanti opere per la viabilità e la messa in sicurezza di alcuni marciapiedi.

In particolare, procedono spediti i lavori per la messa in sicurezza dell’asilo nido “Rosati“ attraverso il taglio dello spartitraffico. Una soluzione che renderà fluido il traffico e nel contempo eliminerà le pericolose manovre dei fruitori del nido comunale e dei residenti.

Altrettanto importante sarà l’ampliamento e il rifacimento dei marciapiedi di via Rosati e sempre sulla stessa strada e via De Pisis si stanno facendo le opportune verifiche per accertare la disponibilità dell’area al fine di realizzarci una nuova area da destinare a parcheggi.

Inoltre dopo un intervento del consigliere Platania presso i proponenti degli emendamenti in Consiglio Comunale (non si possono utilizzare a fine diversi i finanziamenti derivanti da emendamenti a meno di una rettifica da parte del proponente) sarà possibile anche effettuare alcuni lavori per la messa in sicurezza di via Fillide a La Rustica.

Nella sostanza, dove non arrivano le proposte da parte della Giunta Comunale per la realizzazione di opere pubbliche sul territorio municipale, arriva la volontà e il lavoro di qualche consigliere, in questo caso del consigliere Platania. "Mentre da chi all’indomani dell’insediamento di Alemanno aveva promesso interventi a iosa da parte dei tanti amici seduti nell’aula Giulio Cesare solo 50.000 euro" ha dichiarato il presidente Mastrantonio".

Per chi vantava tanti e disponibili amici, un po’ poco, non è vero?

 

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti