Laboratorio Analisi Lepetit

Partiti i lavori per l’impianto sportivo ‘Beniamino Scarinci’

La nuova area sportiva di via Torre Annunziata 7 offrirà a studenti e giovani del territorio nuove opportunità di socializzazione e di crescita
di Alessia Ciccotti - 1 Ottobre 2009

Per i giovani del VI Municipio è in arrivo un impianto sportivo nuovo di zecca. La sede sarà quella di via Torre Annunziata 7 e verrà intitolato al professor Beniamino Scarinci. Ad annunciarlo è l’assessore alle politiche dello Sport del Municipio di Roma 6 Massimo Piccardi che afferma: «sarà un luogo dove i ragazzi potranno condividere le proprie passioni, esprimere e sviluppare le capacità e le potenzialità individuali, condividere interessi di gruppo e socializzare».

Sarà una tensostruttura completa di servizi, spogliatoi, parcheggio e attrezzata per svolgere diverse discipline sportive, dalla pallavolo al basket, ma anche la danza, la ginnastica artistica e ritmica. I lavori, iniziati proprio in questi giorni e il cui completamento è previsto tra aprile e maggio 2010, riguardano la realizzazione di una struttura che potrà accogliere gli studenti di tre istituti scolastici posti nelle sue vicinanze, ossia l’I.t.c. di Vittorio, l’I.t.i. XX Lattanzio e il Liceo Scientifico Tullio Levi Civita. Questi istituti, come previsto dalla convenzione stipulata fra organi scolastici e municipio, potranno usufruire dell’impianto in orario curricolare. «Una volta ultimata la costruzione dell’impianto – ci spiega Piccardi – spetterà ai dirigenti degli istituti superiori organizzarne e coordinarne l’utilizzo». Una bella notizia di sicuro dato che fino ad ora nessuna delle tre scuole aveva a disposizione una palestra adeguata allo svolgimento di attività fisica.

Ma una bella notizia anche per tutto il territorio municipale che, escludendo le varie scuole calcio con i relativi campi di allenamento posti lungo via dei Gordiani, da anni soffre della mancanza di sufficienti spazi destinati ai giovani che vogliono praticare uno sport diverso dal pallone. Nelle ore pomeridiane infatti, a partire dalle 15:00 e fino alle 23:00, l’impianto rimarrà a disposizione dell’associazionismo, per garantire una maggiore offerta sportiva al territorio. «Prevediamo – continua l’Assessore – di pubblicare un bando contestualmente al completamento dei lavori da rivolgere proprio alle associazioni presenti nel municipio».

«E’ nostra intenzione – commenta anche il presidente del VI Municipio Giammarco Palmieri – far diventare questa grande area uno spazio polifunzionale, che accolga attività sportive, culturali, aggregative. Collocare la struttura in un ambito scolastico valorizza maggiormente questa iniziativa, perché la scuola non deve essere solo un insieme di nozioni, ma un continuo stimolo ad accrescere le specifiche curiosità e quindi arricchire le proprie conoscenze».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti