PD italiano e PSD romeno: siglato importante protocollo segno di integrazione compiuta

Lo hanno dichiarato Marco Miccoli ed Eugenio Patanè nella conferenza stampa del 18 novembre 2011
Enzo Luciani - 18 Novembre 2011

 "Un importante protocollo di intesa che consentirà ai cittadini romeni residenti a Roma di collaborare con il PD nell’ottica di politiche di integrazione sempre più coinvolgenti e partecipative. – hanno dichiarato il segretario del PD Roma, Marco Miccoli e il presidente del PD Roma, Eugenio Patanè nel corso della conferenza stampa tenutasi oggi 18 novembre 2011 a margine della stipula dell’accordo di collaborazione tra il Partito Democratico di Roma ed il Partito Social Democrat (PSD) di Roma.
"Abbiamo superato con il lavoro – hanno detto – il tema della paura che venne instillato nel corso della campagna elettorale da Alemanno, parlando soprattutto di opportunità, possibilità, coesione. Ora si apre una stagione nuova fatta di conseguimento di diritti a seguito di una integrazione compiuta. Con il PSD Romeno collaboreremo a fondo con l’obiettivo di far partecipare alla vita politica cittadini romeni nelle nostre fila fino a conseguire il risultato di un’elezione presso le assemblee capitoline."  .

L’accordo stipulato, che si inquadra nei rapporti di amicizia e collaborazione fra i due Paesi e sull’appartenenza di entrambi i Partiti al Gruppo Parlamentare Europeo S&D, discende da analoga intesa siglata nel gennaio 2011 dal Segretario PD Pierluigi Bersani e dal Segretario PSD Victor Ponta.
Alla firma dell’accordo, che prevede il coinvolgimento dei cittadini romeni nella vita sociale e politica del Partito in particolare sui temi del lavoro, del sociale, della scuola, dell’integrazione e della sicurezza, hanno partecipato, insieme a Miccoli e Patanè, il Presidente del PSD Roma, Florin Tataru Gheorghe e il Segretario del PSD Roma, Ene Crina.
Presenti anche il deputato romeno Cristian Rizea, il deputato del PD On.Guido Melis, la responsabile della Politiche Sociali del PD Roma, Emanuela Droghei, il responsabile del Forum Immigrazione del PD Roma, Sergio Gaudio, il responsabile della Comunicazione Gianluca Santilli.

Folta la partecipazione di cittadini romeni che hanno assistito con entusiasmo alla stipula dell’accordo bilaterale. Gli incontri ora si intensificheranno poichè in numerosi circoli della Capitale i cittadini romeni potranno iscriversi e partecipare alla vita politica sul territorio.
Per gennaio è prevista la partenza di un corso di formazione politica per stranieri curato dal PD Roma e dal Forum Immigrazione del PD.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti