Pensionati, Convegno nazionale sui temi della Previdenza e assistenza sanitaria in Italia

Il 12 febbraio 2013 a Roma. Protesta per l'estromissione di Mondo Anziani dalla competizione elettorale nel Laziio
Enzo Luciani - 7 Febbraio 2013

Il 12 febbraio 2013 alle ore 9 presso la Sala Congressi dell’Istituto Sacro Cuore in via Marsala 42 (Stazione Termini Il Forim dei pensionati, le associazioni e i sindacati di categoria terranno un Convegno nazionale sui temi della Previdenza e assistenza sanitaria in Italia, con la partecipazione di rappresentanti delle forze politiche e sociali.

Nel convegno sarà presentato un documento unitario in linea con quanto prospettato in sede europea con le proposte di milioni di pensionati in materia di diritti fondamentali. 

“ESTROMISSIONE” DALLA COMPETIZIONE ELETTORALE NEL LAZIO

Pubblichiamo qui di seguito un comunicato di Giuseppe Tagliarini di Mondo Anziani:

"E’ veramente un mistero la sconcertante, inconcepibile e incomprensibile “estromissione” del Movimento politico MONDO ANZIANI nella prossima competizione elettorale per il rinnovo del Consiglio Regionale del Lazio. Forse per meri calcoli politici o per motivi ancora sconosciuti, che non si comprendono e sfuggono a chi ha creduto e crede ancora in questo Movimento e il cui progetto era ed è quello di schierarsi a favore dei pensionati, dei giovani e delle fasce più deboli della nostra società.

Sono ormai evidenti l’incertezza e lo smarrimento di una grandissima parte del popolo italiano per mancanza di punti di riferimento e di ideali per i giovani. Per i pensionati e per le persone delle fasce più deboli, invece, la consapevolezza che soffrono, sapendo di soffrire, senza aiuto alcuno, se non quello di una misera pensione che ogni giorno perde il suo potere di acquisto. I giovani, fortemente delusi e amareggiati da un Welfare che non consente loro di trovare un lavoro dignitoso e non intravedendo, neanche in prospettiva, un lavoro stabile né una pensione adeguata, un futuro migliore, una casa, una famiglia propria, dei figli, si sentono frustati ed umiliati. Vengono fatte tante promesse, specie in campagna elettorale, ma non si riesce a scorgere risultati concreti. Ed è per questo che i pensionati, pur riuscendo a malapena ad arrivare alla fine del mese, si privano talvolta di ricorrere addirittura alla cure mediche od a beni di prima necessità, pur di aiutare i figli, spesso con famiglia e senza lavoro. Mondo Anziani, forte soprattutto del sostegno ricevuto alle elezioni politiche del 9 aprile del 2006 quando, con il simbolo Pensionati Uniti ed in collaborazione con altri soggetti politici rappresentativi dei pensionati ottenne, in quattro Regioni italiane, al Senato 61.824 voti e alla Camera dei Deputati 28.317 (al Senato nella sola Regione Lazio ha avuto 10.042 voti), ha deciso così di presentarsi alle prossime Regionali. Ora, dopo l’assurda esclusione, Mondo Anziani, incoraggiato dalla miriade di telefonate e messaggi dei propri sostenitori ad andare avanti, fortemente stimolato, vuole dare battaglia nelle opportune competenti sedi politiche per far valere i diritti della gente e far rispettare la volontà di quanti continuano a credere al suo programma che vuole essere espressione dei pensionati, dei giovani, dei precari, dei diversamente abili e delle fasce più deboli".

Altre info: www.mondo-anziani.it

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti