Dar Ciriola asporto

Per la ripartenza del quartiere e di Roma

Lunedì 7 giugno 2021, due iniziative del movimento Pigneto Pop 
Aldo Zaino - 9 Giugno 2021

Grazie al movimento Pigneto Pop capitanato da Eva Vittoria Cammerino anche la Capitale riparte insieme al quartiere.

Alle ore 10.00 di lunedì 7 giugno 2021 con la puntualità che lo contraddistingue il movimento Pigneto Pop con diversi suoi componenti era all’opera con i pennelli imbevuti di vernice per adornare la facciata antistante il cinema Avorio in via Macerata.

I murales

Simone Vesco uno dei fondatori assieme a Eva Vittoria Cammerino del Pigneto Pop ci ha riferito che Il nuovo festival di Street art di Roma prevede la realizzazione di tre grandi murales su tre muri del quartiere che quest’anno è al centro della scena artistica della Capitale.

Dopo la realizzazione del murales di via Macerata il primo dei tre a cura degli artisti Alvarez, Carlo Atoche Fabio Petani e Chiara Vannucchi, si passerà a Largo Venue sulla Prenestina e infine alla Scuola Virginia Woolf.

Il cinema Avorio, uno dei più importanti del dopoguerra nel quartiere Pigneto, è un locale ben tenuto con circa trecento posti fra platea e galleria. la responsabile del cinema ci ha riferito che sarà felice se nel prossimo futuro il cinema si potrà riaprire al pubblico. E ciò anche  in considerazione del fatto che ha già tutte le carte in regola e che lei è favorevole anche all’utilizzo del cinema da parte dei ragazzi delle scuole dei quartieri limitrofi del V Municipio di Roma Capitale.

Incontro con i candidati a Sindaco di Roma

Di tutt’altro genere l’appuntamento delle 18 al cinema Aquila, un altro evento organizzato da Pigneto Pop, con una partecipazione di persone maggiore all’appuntamento della mattina, per incontrare le personalità politiche.

“Come Pigneto Pop – ha dichiarato Eva Vittoria Cammerino – crediamo fortemente in questo progetto che va molto più in là di un festival di Street Art perché ha come obbiettivo il coinvolgimento della cittadinanza attraverso l’arte, la creazione di un senso di appartenenza della nostra comunità intorno a nuove simbologie post pandemiche e la promozione di valori chiave per la ripresa quale la cultura. lo scambio, l’attenzione, ovvero i valori che come movimento di quartiere promoviamo quotidianamente.”

Eva Vittoria Cammerino ha presentato il movimento Pigneto Pop agli intervenuti al Cinema Aquila con l’aiuto di un filmato proiettato sul grande schermo e, rivolgendosi ai politici presenti in lizza per le prossime elezioni ha illustrato le principali richieste della gente dei quartieri, per lo sviluppo soprattutto delle zone verdi.

Adotta Abitare A

Dopo il suo intervento ha passato la parola a Maria Capanna moderatrice dell’evento, che ha intervistato sui rispettivi programmi i candidati a Sindaco partecipanti all’evento: Imma Battaglia, Giovanni Caudo, Stefano Fassina, Cristina Grancio, Tobia Zevi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti