Perquisizione della Finanza negli uffici di Roma Metropolitane

Quattro indagati per una maxi tangente di 500mila
Enzo Luciani - 26 Settembre 2012

Dopo Parentopoli, dopo il Laziogate, l’ombra di un altro scandalo si affaccia, nuovamente, sul trasporto pubblico romano. Questa mattina la Finanza è entrata negli uffici di Roma Metropolitana, all’Ente Eur e alla Breda Menarini di Bologna (gruppo Finmeccanica), per un’inchiesta su un giro di false fatturazioni legate ad una commessa del 2009 di 40 bus all’azienda trasporti di Roma Atac. Una maxi tangente di 500 mila euro sarebbe stata pagata con il meccanismo delle sovrafatturazioni, a fronte di una partita di 20 milioni di euro. I 40 mezzi avrebbero dovuto servire il corridoio della mobilità Laurentina.

Nell’inchiesta, nata dalle rivelazioni del commercialista Marco Iannilli e stralcio dell’indagine Enav e Selex, ci sarebbero quattro indagati. Tra loro l’ad dell’Ente Eur Riccardo Mancini e l’ex ad di Breda Menarini Roberto Ceraudo. Le ipotesi di reato per loro sono di corruzione e frode fiscale.  

"Ci sono perquisizioni presso gli uffici di Roma Metropolitane in quanto stazione appaltante del Comune – ha spiegato l’assessore Aurigemma – ma i mezzi non sono stati acquistati né da Atac né da Roma Metropolitane né tantomeno dall’amministrazione capitolina, bensì dalla società che si è aggiudicata l’appalto".

Dura sulla vicenda l’opposizione capitolina. "Siamo di fronte all’ennesimo scandalo che colpisce l’amministrazione Alemanno e gli uomini del sindaco – afferma Umberto Marroni, capogruppo Pd al comune di Roma- chiediamo al Governo di intervenire immediatamente, appaiono infatti quanto mai necessarie ed opportune le dimissioni di Mancini da Ad".

"Anni di oscurantismo quelli segnati dal governo della destra – conclude la consigliera comunale di Sel Maria Gemma Azuni -. Anche se i tam tam battuti per il Batman della Regione sono molto vicini, non lontano si odono gli echi di Piccolo il “Robin” Capitolino. Ancora una volta la tempestosa scure dello scandalo si abbatte sul Sindaco Alemanno e sulla sua amministrazione".
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti