Piano Ama per la maratona di Roma

140 operatori e 50 mezzi per il ripristino del decoro. Strade pulite già al termine della competizione. Bidoncini per la raccolta differenziata nella zona d’arrivo
Enzo Luciani - 19 Marzo 2010

AMA ha predisposto un piano speciale per ripristinare il decoro urbano nelle strade interessate dalla XVI edizione della Maratona di Roma e dalla stracittadina non competitiva, in programma domenica 21 marzo.
In azione complessivamente 140 operatori ecologici con l’ausilio di 50 mezzi (furgoncini, spazzatrici, lavastrade, cassoni scarrabili, autobotti, compattatori, officina mobile, ecc.). Gli operatori saranno al lavoro fin dall’inizio della Maratona. Nell’area della Terrazza Clivio di Acilio, predisposto un presidio del Decoro AMA per operazioni di Pronto intervento e svuotamento cestini. Mini-squadre interverranno in tempo reale per tutelare il decoro in aree strategiche: in particolare la zona di partenza, gli 8 punti di rifornimento e i 7 di spugnaggio, la zona di arrivo. Dopo il passaggio degli ultimi atleti, poi, si completeranno progressivamente le operazioni di pulizia e spazzamento negli altri tratti stradali inseriti nel percorso. Squadre speciali interverranno anche nelle vie interessate dalla RomaFun, stracittadina amatoriale di 4 Km., provvedendo al ripristino del decoro urbano a via di Monte Oppio, area di arrivo della non-competitiva.
Il sistema di pulizia predisposto permetterà di riaprire al traffico sollecitamente tutte le arterie interessate dalla manifestazione.Durante la competizione, posizionati 15 bidoncini blu da 240 litri per la raccolta differenziata del multimateriale (contenitori in vetro, plastica, metalli) lungo via dei Fori Imperiali, zona di arrivo della maratona. Collocati, inoltre, altri 15 contenitori verdi per i rifiuti non riciclabili.
Saranno installati lungo tutto il tracciato 260 bagni chimici, dei quali 20 per diversamente abili. Dopo la conclusione della competizione, intorno alle 16, squadre speciali di AMADisinfestazioni effettueranno operazioni di lavaggio e di igienizzazione nelle aree adiacenti ai bagni.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti