Piano nomadi? Le promesse mai mantenute della giunta capitolina

Corteo di Forza Nuova il 27 novembre da Torre Maura a Casilino 900
Comunicato stampa - 11 Novembre 2009

"Come era purtroppo facilmente prevedibile, il Piano Nomadi sbandierato da Alemanno con decine di migliaia di manifesti in giro per Roma è miseramente fallito!” Inizia cosi Gianguido Saletnich coordinatore regionale del Lazio di Forza Nuova, la presentazione della grande manifestazione che si terrà il prossimo 27 novembre a Roma per smascherare il fallimento della giunta Alemanno in tema immigrazione e campi nomadi.

“Quando il 31 luglio scorso in pompa magna, il signor Alemanno era andato al Casilino 900 a presentare il fantomatico Piano Nomadi – per altro poco prima che i nomadi di quel campo si rubassero anche il tavolo e le sedie da dove aveva tenuto la conferenza stampa! – aveva promesso “entro ottobre verranno dimezzati i campi Casilino 900, La martora e Tor de’ Cenci”. Oggi 11 novembre, non solo non sono stati dimezzati quei campi, ma la giunta ha a che fare con nuovi insediamenti che nascono come funghi in giro per la città. Lo sgombero di stamattina del Casilino 700 non è una dimostrazione dell’efficienza dell’amministrazione capitolina, semmai del suo fallimento, perché evidenzia che le promesse fatte non sono e non saranno mantenute. Nuovi campi sorgeranno in altri luoghi, i nomadi allontanati oggi da Centocelle li ritroveremo domani da qualche altra parte perché nessuno è mai stato espulso, nessuno è mai stato accompagnato al confine.”

“Quanto poi alla presunta lettera di lamentele di alcuni amministratori dello stesso PDL che definiscono il Piano Nomadi un bluff, la lettera sarà forse un falso, ma il fallimento del Piano è triste realtà! Ma il signor Alemanno non aveva detto che sul Casilino 900 si giocava la faccia? Ma quante ne ha? Cosi giusto per sapere a quante altre promesse non mantenute dovremo assistere!?”

“Anche per questo Forza Nuova ha indetto una grande manifestazione a sostegno del popolo romano esasperato dal degrado prodotto dai campi rom e abbandonato dall’amministrazione capitolina. Venerdì 27 novembre alle ore 17,30 a Torre Maura terremo una fiaccolata che si concluderà davanti al Casilino 900 .”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti