Piazza degli Ontani… che cadono

Un grosso ramo il 26 giugno è caduto sulle auto parcheggiate (nonostante il parere di non pericolo avanzato a marzo dal funzionario dell'Ufficio Giardini)
Enzo Luciani - 2 Luglio 2019

A marzo 2019 avevamo scritto un articolo partendo dalla segnalazione di una nostra lettrice in merito allo stato delle alberature in piazza degli Ontani a Centocelle, dove da anni si attendono delle potature.

“Dopo infinite chiamate, email, ecc. non ho ottenuto risposte e tanto meno interventi. Ora mi rivolgo anche a voi di Abitarearoma” ci scriveva tre mesi fa tramite Whatsapp al nostro numero 3922092736.

In merito anche il consigliere comunale Figliomeni aveva scritto al presidente del V municipio Boccuzzi segnalando questa situazione e ottenendo il 25 marzo in risposta una comunicazione dove si informava che il funzionario dell’Ufficio Giardini (nuovamente attenzionato dopo una precedente richiesta effettuata dal Presidente nel novembre 2018) si era recato “nuovamente” nel mese di marzo ma che aveva rilevato “che l’intervento non rivestiva carattere di urgenza e che non vi erano al momento criticità evidenti o stati di pericolo per schianti imminenti”.

Purtroppo dobbiamo avvisare il presidente del V municipio che dovrà aggiornare il funzionario dell’Ufficio Giardini perché nonostante non vi fossero “stati di pericolo per schianti imminenti” il 26 giugno un grosso ramo ha deciso di ribellarsi a questa “sentenza” e si è lanciato nel vuoto piombando su quattro auto parcheggiate.

Fortunatamente solo danni a cose e non a persone; ma se in quel momento fosse transitato un motorino o una macchina che d’istinto per evitare il ramo in caduta avesse invaso l’altra corsia? (Che tra l’altro non è segnalata, mancando totalmente la segnaletica orizzontale).

Da segnalare, infine, che ora è stato rimosso solo il ramo  caduto, mentre tutte le altre fronde sono ancora li… per ora, nella migliore delle ipotesi, a bussare alle finestre dei palazzi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti