Piazza San Felice. Non gliene importa un tubo?

Lettera di Figliomeni per segnalare la grave pericolosità di quel tubo che fuoriesce dietro la statua di Padre Pio
Redazione - 18 Dicembre 2017

“Possibile che chi ha fatto i lavori della Metro C non si sia accorto della grave pericolosità di quel tubo che fuoriesce in piazza San Felice da Cantalice davanti alla parrocchia e dietro la statua di Padre Pio? Vediamo adesso che cosa rispondono … a parte la pericolosità viste le tante persone che frequentano il luogo in occasione delle cerimonie, c’è anche un problema di estetica!”

Questo messaggio è stato postato in facebook dal consigliere capitolino Francesco Figliomeni (FDI), il quale ha inviato una lettera agli organi competenti del Municipio V, perché intervengano. Vedremo e riferiremo.

Giorgio Colini, commentando il post di Figliomeni, segnala quest’altra negatività: “Colgo l’occasione per segnalare il gravissimo pericolo che corrono i pedoni che attraversano sulle strisce personali davanti alla fontanella e al chiosco dei fiori, sempre a piazza San Felice. Le strisce si trovano a ridosso della curva che va verso via dei Pioppi. La visibilità è nulla a causa delle macchine parcheggiate in divieto di sosta e i malcapitati pedoni se le vedono piombare addosso, perché, a loro volta, gli automobilisti vedono i pedoni all’ultimo momento. Il pericolo sussiste a tutte le ore del giorno, ma la sera è ancora più drammatico a causa della scarsa illuminazione.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti