“Piazza Tiburtino III” alla Biblioteca Vaccheria Nardi

Venerdì 15 novembre 2013 la presentazione del libro e del documentario che ne ripercorre la storia di Riccardo Morri, Marco Maggioli, Paolo Barberi, Riccardo Russo e Paola Spano della Società Geografica Italiana
di Federico Carabetta - 11 Novembre 2013

Venerdì 15 novembre 2013 alle ore 17 presso la Biblioteca Vaccheria Nardi in via Grotta di Gregna, verranno presentati il libro e il documentario Piazza Tiburtino III di Riccardo Morri, Marco Maggioli, Paolo Barberi, Riccardo Russo e Paola Spano della Società Geografica Italiana.

Il programma prevede: alle ore 17 la presentazione documentario di Riccardo Russo “Piazza Tiburtino III” e alle ore 18 la Presentazione della ricerca.

Intervengono: Ivano Caradonna (già presidente V Municipio), Lidia Piccioni (storica), Paolo Masini (assessore ai LL PP e alle Periferie di Roma Capitale), Emiliano Sciascia (presidente IV Municipio di Roma Capitale). Modera: Riccardo Morri.

Invitato il Governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti, saranno presenti gli autori.

Dal 1936 ai giorni nostri il Tiburtino III è molto cambiato ma, tra gli enormi volumi di cemento che ne disegnano oggi il profilo, si può ancora intravedere la continuità di una preziosa memoria collettiva.

Riccardo Morri è nato a Roma il 22 gennaio 1973, è Ricercatore di geografia dal 2007 presso il Dipartimento delle Scienze dei Segni, degli Spazi e delle Culture (AGEMUS) della Sapienza Università di Roma. Dottore di ricerca in Geografia storica (Università degli studi di Cassino), insegna cartografia tematica (Corso di Laurea in Geografia – DM 509) geografia storica (Storia medievale, moderna e contemporanea – DM 270) e L’editoria geografica: le riviste (Corso di Laurea magistrale in Editoria e scrittura – DM 270). Vicedirettore del Semestrale di Studi e Ricerche di Geografia e segretario di geografia (www.rivista-geografia.it), è coordinatore dell’Ufficio sociale dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia e responsabile dei rapporti con la Commissione Unesco Italia per l’Ufficio sociale della Società Geografica Italiana. Si interessa prevalentemente di mobilità, di periferie e spazi marginali, di memoria e paesaggio.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti