Pigneto, presentato il nuovo progetto della stazione

Angelo Cinat - 23 Luglio 2022

Il 21 luglio 2022 nella sala Vignali San Leone Magno è stato presentato il nuovo progetto della stazione Pigneto che, a regime, consentirà lo scambio tra le ferrovie locali e la fermata della metro C, e il tombamento del vallo ferroviario. All’incontrohanno partecipato gli assessori capitolini alla Mobilità e all’Urbanistica, Eugenio Patanè e Maurizio Veloccia, il presidente del V Municipio, Mauro Caliste, Rete Feroviaria Italiana, Italferr, le associazioni e i comitati di quartiere.

 “Questo progetto – ha affermato Patanè – avrà un primo step nel gennaio del 2025 con lo scambio tra le ferrovie FL1 e la FL3 e la parziale copertura del vallo con un ponte pedonale provvisorio. L’intervento per riprogettare l’area del Vallo sarà un’opera di ricucitura del territorio con una funzione sociale volta a favorire nuove connessioni e nuove modalità di aggregazione per il quartiere.
“Sono cinque gli elementi distintivi sui quali prenderà forma il progetto: l’incremento degli spazi per attività sportive e culturali; un intervento di continuità tra la nuova piazza e la viabilità esistente; volumi architettonici semplificati che valorizzino la vista dell’acquedotto; una scelta mirata sulla tipologia di piante in relazione alle specie presenti nel quartiere e in grado anche di avere una funzione anti-inquinamento. Infine la conservazione della memoria collettiva e dell’identità del quartiere con un intervento per mantenere il ricordo del “ponticello”: la pavimentazione e altri parti della struttura saranno smontate e rimontate nella nuova piazza.
“Il 60% dell’area sarà destinata a verde – ha continuato Patanè – con una piazza giardino, alberature, e un viale pedonale. Un’altra parte sarà dedicata alla cultura, con la realizzazione di un teatro e la creazione di spazi per attività ricreative e sociali. Mentre in direzione di via Prenestina, verrà realizzata un’area dedicata allo sport con un playground. Al centro sarà presente un tracciato che ripercorrerà il vecchio ponticello pedonale. Questo verrà inserito all’interno di un progetto più ampio dell’isola ambientale del Pigneto che è stata perimetrata. Un’area che ora dovrà essere progettata da Roma Servizi per La Mobilità e che prevede anche piste ciclabili di connessione tra le stazioni metroferrotranviarie e le ciclabili di via Prenestina, già esistente, e di via Casilina, da realizzare. Questo sarà uno dei progetti che cambierà in modo decisivo un pezzo d città migliorando la vita di centinaia di migliaia di cittadini”.
Gioielleria Orologeria Argenteria Licata

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti