Pigneto: “Riqualificare zona e messa in opera parcheggio interrato”

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia, Francesco Figliomeni, Daniele Rinaldi e Christian Belluzzo
Redazione - 12 Luglio 2019

“Il quartiere del Pigneto, compreso tra via Prenestina e via Casilina, nel corso degli anni si è ampliato in maniera spontanea caratterizzandosi per una alta densità abitativa e per la carenza di spazi verdi e servizi pubblici. Nel 2001 con l’avvio del Contratto di Quartiere, un programma di recupero urbano che implica l’intervento coordinato di diverse amministrazioni, doveva essere edificato un parcheggio pubblico interrato in via Gabrino Fondulo sotto la piazza del Pigneto, realizzato dalla società concessionaria, lavoro ultimato nel 2006. Purtroppo ad oggi, nonostante i solleciti del Dipartimento competente all’Attuazione Urbanistica, la società realizzatrice non si è occupata della messa in sicurezza dell’opera, né col tempo ha provveduto alla sua manutenzione e custodia.

“Per questo motivo, su sollecitazione di diversi cittadini residenti nella zona, dopo l’attività svolta nel V Municipio dalla V Commissione Permanente Lavori Pubblici- Mobilità-Edilizia, abbiamo predisposto un’interrogazione al Sindaco per conoscere le ragioni che impediscono l’uso del parcheggio interrato e quali propositi intende perseguire l’Amministrazione capitolina in tal senso, e per conoscere inoltre le attuali e reali condizioni dell’area dove sarebbe dovuto sorgere il Centro Civico con i relativi motivi che hanno causato la mancata realizzazione della struttura”.

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia, Francesco Figliomeni presidente facente funzioni dell’Assemblea Capitolina, Daniele Rinaldi e Christian Belluzzo rispettivamente coordinatore del partito e consigliere in V municipio.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti