Planet Onlus dona sistema di video-laringoscopia all’Ospedale San Giovanni

Mercoledì 16 settembre 2020 alle ore 11, cerimonia di consegna
Redazione - 15 Settembre 2020

Mercoledì 16 settembre 2020 alle ore 11, cerimonia di consegna di un sistema di video-laringoscopia di ultima generazione, utile a gestire sia le intubazioni standard sia e soprattutto le intubazioni difficili, specie in questo periodo di emergenza da Covid- 19.

L’importante apparecchiatura sanitaria verrà donata al reparto di Rianimazione dell’Ospedale San Giovanni dall’associazione Planet Onlus e potrà essere utilizzata in tutte le situazioni di estrema urgenza senza l’ausilio di altri presidi e in qualunque ambiente, dalla sala operatoria al pronto soccorso.

“Sia nella mia veste istituzionale – afferma Francesco Figliomeni, vice presidente dell’Assemblea Capitolina e responsabile nazionale delle politiche sociali di Fratelli d’Italia – che quale fondatore di Planet Onlus, parteciperò alla cerimonia di donazione. Ringrazio la presidente dell’associazione Luisella Di Curzio e tutti coloro che, con tanti sacrifici, hanno donato le risorse necessarie che, unitamente ai fondi del 5×1000, hanno consentito l’acquisto dello strumento. Insieme al direttore generale dell’azienda ospedaliera Massimo Annicchiarico parteciperà anche Annalisa Minetti, artista, cantante e campionessa paralimpica, che è stata la madrina della raccolta fondi. Un plauso quindi agli amici di Planet Onlus e ad Annalisa che, con questa importante iniziativa, hanno voluto testimoniare la loro vicinanza a tutti gli operatori sanitari che si sono prodigati per cercare di salvare molte persone”.


Commenti

  Commenti: 2

  1. Annarita Pellegrini


    Lodevole iniziativa, della quale apprezzo tutta l’utilità, che, in periodo preelettorale, meglio dei tours e delle cene, propone, all’attenzione degli elettori, la compagine politica, che se ne fa promotrice. Mi dispiace che l’esempio non venga seguito dai tanti politici, soliti affermare che essi, più di ogni altra cosa, hanno a cuore la salute degli Italiani.

Commenti