Polizia municipale, trasferiti e sotto procedimento agenti inquisiti

Comunicato stampa - 6 Ottobre 2011

Il Comando generale della Polizia Roma Capitale rende noto che, dopo aver ricevuto notizia dalla Polizia Ferroviaria dell’iscrizione nel registro degli indagati di due agenti in servizio al Gruppo Pronto Intervento Traffico (Gpit) Squadra Vetture, ha provveduto all’immediato trasferimento dei suddetti, instaurando contestualmente un procedimento disciplinare a loro carico. 

Il comandante del Gpit, Massimo Fanelli, d’intesa con il Comando generale, ha inoltre provveduto ad avvicendare parte del personale in servizio presso la Squadra Vetture ad altri incarichi.
Questo per garantire la massima trasparenza nei controlli di un settore delicato qual è quello dei trasporti pubblici locali non di linea.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti