Prenestina Bis dal 21 settembre apre il tratto fino a viale Longoni

Contemporaneamente sarà riaperta via Targetti e cambierà il percorso del 556
Enzo Luciani - 9 Settembre 2015

Il 21 settembre 2015 sarà aperta al traffico la Prenestina Bis nel tratto da via Prenestina (quasi altezza Togliatti) fino alla nuova rotatoria di viale Longoni.

Non c’è dubbio che questo cantiere, partito nell’ormai lontano marzo 2009, abbia subito un’accelerata dal 7 marzo 2015 e cioè 6 mesi fa. Nonostante gli inconvenienti, spesso imprevedibili quando si scava a Roma, il countdown istallato dal sindaco Marino nell’area del cantiere su via Targetti sembra non aver portato sfortuna e quindi puntualmente, rispetto a quell’obiettivo, la nuova viabilità entrerà in funzione.

Molto importante per i residenti di Tor Tre Teste anche la contestuale riapertura di via Targetti che, costeggiando il bel parco, collega rapidamente il quartiere con il Quarticciolo e quindi viale Alessandrino e Togliatti.
Lo stesso giorno anche il 556, unico mezzo di trasporto pubblico per gli oltre 10.000 residenti, dovrebbe riprendere il suo tragitto “normale”.

David Di CosmoNei giorni successivi a questa apertura “si proseguirà con l’installazione di pannelli antirumore all’altezza di via dei Berio (accorgimento che soddisfa solo in parte i frontistindr), e il rifacimento del manto stradale di via Staderini, via Candiani, via Targetti e via Campari”, ci aggiorna il raggiante consigliere municipale David Di Cosmo, che a braccetto con l’assessore capitolino ai Lavori Pubblici Maurizio Pucci sta seguendo da vicino tutte le fasi del cantiere. “In sei anni – chiosa Di Cosmo – completato il 40%, in 6 mesi circa il 50% dell’opera”.

Cecilia FannunzaAnche la neo consigliera Comunale Cecilia Fannunza sta portando avanti tematiche importanti per i residenti e le ha esposte intervenendo il 7 agosto 2015 durante la seduta della II Commissione Consiliare riunita per gli importanti lavori sull’Ardeatina, Salaria, Prenestina e Boccea, ricordanto “che sui lavori della Prenestina Bis permangono problemi segnalati sia dal V municipio che dai cittadini, quali:
1 – l’ampliamento della sede stradale nel tratto che va dalla P. Togliatti sino all’innesto della nuova rotatoria della Prenestina Bis (esiste su questo problema una memoria di Giunta dell’allora Ass.re R. Morassut e risoluzioni dell’ex Mun. Roma VII);
2 – Apposizioni di barriere antirumore nel tratto della Prenestina bis adiacente via dei Berio;
3 – Interventi di riasfaltatura delle strade che nel corso dei lavori sono state interessate da un maggior traffico veicolare quali, via D. Campari, via Staderini, via Viscogliosi e via Candiani;
4 – Realizzazione di marciapiedi di collegamento tra le fermate del bus 556, via Falk e via Targetti;
5 – Ripristino opere preesistenti ai lavori quali il rifacimento del vialetto di via R. Lepetit;
6 – Acquisizione di informazioni sul piano di illuminazione.”

A queste osservazioni della Fannunza l’ing. Pellegrini, dirigente del dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana, ha risposto che tutte le opere preesistenti saranno ripristinate e che, in assestamento di bilancio, sono stati inseriti 1,5 milioni di Euro per il rifacimento del manto stradale e l’apposizione delle barriere antirumore e che è prevista la realizzazione di punti luce in tutto il tratto della nuova realizzazione.

Gioielleria Orologeria Argenteria Licata

Commenti

  Commenti: 1


  1. andiamo per ordine: la strada finisce per ora a via Longoni, quindi non serve a nulla finche non ci sara l’apertura sul GRA.LE OPERE PER RIDURRE IMPATTO AMBIENTALE DOVREBBERO ESSERE COPERTURA E RALIZZAZIONE DEL BOSCHETTO LUNGO 300M E LARGO 30 LATERALE A VIA DEI BERIO( COME QUELLO CHE C’è DA ANNI LATERALE A VIA LEPETIT) L’ASFALTO FONOASSORBENTE E DRENANTE ORMAI NON SI PUOI PIU METTERE PERCHE E STATO MESSO ALTRO. DOPO QUESTE COSE SAREMO SODDISFATTI PURE NOI DI VIA DEI BERI.

Commenti