Farmacia Federico consegna medicine

Prenestina bis, disastro ambientale e della pratica sportiva

Dura presa di posizione del Presidente della Nuova Tor Tre Teste
Enzo Luciani - 19 Maggio 2009

Con profondo rammarico registriamo la totale sordità dei nostri amministratori di ieri e di oggi riguardo alle legittime e ben motivate richieste degli abitanti del quartiere Tor Tre Teste a salvaguardare sia il parco che le loro abitazioni dal grave inquinamento ambientale ed acustico che sarà provocato da un’autostrada a raso a quattro corsie.

Dove oggi c’è un’isola di verde per respirare un po’ d’aria, saranno scaricati gas nocivi, i quali saranno respirati sia dagli abitanti che dai nostri 650 ragazzi dell’ASD Tor Tre Teste calcio, impegnati nelle loro attività sportive i quali in aggiunta vedranno la distruzione di un campo di calcio regolamentare, di uno di calciotto e di uno di calcetto sui quali passerà la Prenestina bis. E ancora, quale aria respireranno i frequentatori del parco impegnati in attività ginniche del Percorso Vita realizzato da pochi mesi dalla stessa amministrazione comunale a solo due metri dal tracciato della Prenestina Bis?

Eppure per scongiurare questo disastro ambientale e della pratica sportiva basterebbe un atto di buona volontà da parte degli amministratori i quali nel conteggiare i costi di un tunnel, dovrebbero computare anche gli immensi vantaggi in termini di salute della popolazione, in particolare di quella giovanile alla quale, con quest’opera realizzata in maniera dissennata si fa il regalo di lasciare un ambiente peggiore e più degradato di quello in cui sono nati e vissuti finora.

Noi siamo fortemente intenzionati a continuare la battaglia, fino ed oltre il 90° minuto, insieme ai cittadini di Tor Tre Teste per salvare la possibilità di fare sport, a livello giovanile, anche in periferia e pretendiamo dai nostri amministratori di non essere trattati come cittadini di serie B, rispetto a quelli dei quartieri "bene" dove invece si spende e si spande senza mai dire loro "costa troppo", come si fa invece con noi poveri cristi di periferia.

Il Presidente della GSD Nuova Tor Tre Teste, Alessio Di Bisceglia

Partono alla chetichella i lavori della Prenestina bis
Si ignorano, anche da parte del VII municipio, i tempi e le modalità della sua realizzazione


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti