Protocollo d’intesa tra Roma Capitale e Aiop Lazio

Sanità privata: aggiornamento e qualifica professionale finalizzati alla salvaguardia dei livelli occupazionali
di Patrizia Miracco - 21 Dicembre 2012

Giovedì 20 dicembre 2012 è stato sottoscritto a Roma, in via dei Cerchi, un protocollo d’intesa tra Roma Capitale e l’Associazione Italiana Ospedalità Privata (Aiop).

“A fianco delle imprese per tutelare i livelli occupazionali attraverso la formazione" dichiara l’assessore Davide Bordoni. Il protocollo prevede la progettazione e la gestione di corsi e percorsi di formazione professionale individuale e attività integrative finalizzate alla qualificazione e riqualificazione del personale dipendente delle strutture sanitarie associate.

“L’obiettivo di questo protocollo – prosegue Bordoni – è di fornire un valido e concreto supporto alle aziende operanti nella sanità convenzionata che, pur essendo uno dei settori con il maggior numero di occupati a livello cittadino, sta conoscendo una fase difficile che potrebbe portare a progressive perdite di posti di lavoro. Con i percorsi formativi individuali l’Amministrazione vuole offrire uno strumento continuo di aggiornamento e qualifica professionale finalizzato alla salvaguardia dei livelli occupazionali; solo operando in stretta sinergia con le realtà sociali attive sul territorio si può fare fronte a una congiuntura economica delicata come quella attuale e alle esigenze dettate dalla spending review”.

Saranno i Fondi Paritetici Interprofessionali e fonti di finanziamento nazionali e comunitarie a garantire i percorsi formativi individuali a favorire la salvaguardia dei livelli occupazionali e la ricollocazione degli esuberi di personale dipendente nel settore della sanità privata attraverso l’individuazione dei fabbisogni e la gestione di interventi di formazione continua. I corsi saranno realizzati tramite il personale della Formazione Professionale operante presso il Dipartimento Attività Economiche e Produttive, formazione e Lavoro, grazie ai quali Roma Capitale fornirà supporto e assistenza tecnica ad Aiop Lazio, associazione a cui aderiscono 150 strutture sanitarie operanti in regime di convenzione con il sistema sanitario regionale.

Soddisfazione da parte del vicepresidente di Aiop Lazio, Alfredo Montecchiesi: “Abbiamo accolto con grande entusiasmo l’opportunità fornitaci dall’Assessore Bordoni tesa a favorire la salvaguardia dei livelli occupazionali nel settore della sanità privata attraverso l’individuazione dei fabbisogni e la gestione di interventi di formazione”.

 

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti