“Pulisci dove sporca il tuo cane… ne abbiamo le scarpe piene”

Presentata nel IV Municipio la campagna per le strade pulite
di Laura Fedel - 21 Luglio 2011

Lo scorso 19 luglio nella sede del IV Municipio di piazza Sempione è stata esposta la campagna "pulisci dove sporca il tuo cane… ne abbiamo le scarpe piene " alla presenza del presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli, della consigliere Giordana Petrella, responsabile del progetto e il responsabile di zona dell’Ama. L’iniziativa si propone la promozione e la sensibilizzazione di un atteggiamento rispettoso e decoroso nei confronti del quartiere che ci accoglie. In un volantino firmato dallo stesso presidente del Municipio Cristiano Bonelli si legge "In questa strada il personale della polizia municipale del IV Gruppo, in borghese, ha effettuato controlli per verificare il corretto comportamento dei proprietari dei cani".

“Il problema delle deiezioni canine è uno dei più frequenti ad esserci segnalato dalla cittadinanza”, spiega Alfredo Arista, consigliere Pdl del IV Municipio. “Lo scorso 31 Maggio in piazza Fradeletto, una delle tappe dell’iniziativa Il Municipio informa il Municipio risponde, è stata addirittura la segnalazione più ricorrente, e alcuni cittadini ci hanno invitato a visitare alcune strade per verificarne le scarse condizioni di pulizia”.

Durante la conferenza stampa sono stati presentati i nuovi distributori di buste per la raccolta delle deiezioni canine che saranno distribuiti in tutto il territorio . “Raccogliere gli escrementi del proprio cane – spiega il presidente Bonelli – è un atto dovuto alla cittadinanza, soprattutto quando ci troviamo dinanzi ad aree sensibili come asili nido e strutture sanitarie. Con il supporto di varie attività commerciali della zona, quali “Brandimarte”, “Qua la zampa”, “Animali che passione” – prosegue Bonelli – sono stati acquistati 45 box/dispenser che conterranno al loro interno buste per la raccolta delle deiezioni canine. I dispensatori verranno collocati nelle aree urbane che vedono una maggiore concentrazione o “passeggio”dei cani, e dove spesso si riscontrano i maggiori problemi igienici dovuti alla mancata raccolta degli escrementi”.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con i consiglieri Giordana Petrella e Jessica De Napoli, oltre che con la Polizia municipale del IV Gruppo, l’Ama, la LAV e l’Associazione culturale Azimut”. Attraverso una lettera aperta a tutti i negozianti infine l’amministrazione ha avanzato la proposta di dare in comodato d’uso uno o più dispenser. “Ogni negoziante – conclude Bonelli – avrà così la possibilità di pubblicizzare la propria attività, rifornendo il dispenser degli appositi sacchetti, ponendo il proprio logo a stampa sulle bustine e sul dispenser stesso”. L’installazione dei dispenser per il momento è stata prevista nelle seguenti vie: Via Ugo Ojetti, via Val Padana, via Franco Sacchetti, via Conca D’Oro.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti