Qualcosa di rosso… sit-in in memoria di Sara Di Pietrantonio

Venerdì 10 Giugno 2016 dalle ore 10.00 alle ore 14.00 davanti al Tribunale penale di Roma
di Rosa Valle - 8 Giugno 2016

Per ricordare Sara Di Pietrantonio e tutte le altre donne vittime di femminicidio si svolgerà venerdì 10 giugno 2016 dalle ore 10.00 alle ore 14.00 davanti al Tribunale penale di Roma (via Golametto 11, nei pressi di piazzale Clodio) un sit-in, organizzato dall’associazione Donne per la Sicurezza Onlus.

L’invito è quello di partecipare portando un drappo rosso che, spiega la presidente Barbara Cerusico, “verrà simbolicamente ammainato così come avveniva nell’antica Roma, allorquando il popolo era riunito nei comizi per segnalare l’arrivo del nemico”.

IoSonoSara“E’ solo un primo, piccolo ma significativo passo da compiere per sensibilizzare l’opinione pubblica – continua Barbara Cerusico – nonché le istituzioni tutte per cercare una soluzione definitiva sul piano giuridico, culturale ed educativo alla violenza di genere. Altri devono seguirne: l’Associazione offre a tutte le donne e minori vittime di violenza, sostegno psicologico, tutela legale nonché percorsi di reinserimento sociale, ed ausili in tutti gli aspetti quotidiani della vita di chi ha subito ogni tipo di violenza.”

L’associazione ha anche lanciato su Facebook  l’iniziativa di cambiare la propria immagine profilo, con la foto di Sara, con hashtag #IOSONOSARA fino a venerdì 10 al termine del sit-in.

Sarà anche possibile seguire l’evento in diretta su www.pegasotv.eu


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti