Quale futuro per l’italia? Tra gli universitari vince Monti con il 35.8%

I risultati di un'indagine svolta tra 2734 studenti
Enzo Luciani - 9 Novembre 2011

Quale futuro per l’Italia?

Per gli studenti Italiani che hanno partecipato all’inchiesta promossa da Universinet.it, l’ipotesi preferita è con il 35,8% che" Berlusconi si dimette e nasce un governo con Monti e il Pd", al secondo posto con il 25,1 "Berlusconi si dimette e si va a votare entro gennaio" quasi alla pari con"Berlusconi si dimette e nasce un Governo PD+SEL+IDV+UDC" 20.7%, un allargamento della maggioranza al solo UDC raccoglie l’8,4% e la soluzione "Berlusconi continua a governare fino a fine legislatura" solo il 7,7%.

Il numero di votanti è stat di 2734 – Primo voto: Mercoledì 02 Novembre 2011 10:33 – Ultimo voto : Martedì 08 Novembre 2011 09:40.

Dalle segnalazioni raccolte dalla redazione studenti di Universinet.it, occorre fermare il declinio della scuola italiana e dell’Università attraverso la sospensione di provvedimenti apparentemente neutri, come l’accorpamento degli Istituti richiesto dalla finanziaria 2011, che in verità è solo un brutale taglio del 50% del personale direttivo e amministrativo, a fronte di aumenti anche del 300% degli studenti nelle classi da gestire nei nuovi megaistituti sempre più simili a BabyParking che a scuole. Si è in presenza dicontinue segnalazioni di classi che alle elementari, in mancanza di supplenti (non si possono più chiamare per meno di 1 settimana 5 giorni), raggiungono anche le 40/50 unità ammucchiati nella stessa classe. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti