Raccolte 120 tonnellate di ingombranti a Roma

Domenica 15 aprile 2018 nei municipi dispari nel quarto appuntamento 2018 di “Il tuo quartiere non è una discarica”. Prossimo appuntamento il 20 maggio nei municipi pari
Redazione - 17 aprile 2018

Oltre 120 sono le tonnellate di rifiuti urbani e ingombranti raccolte domenica 15 aprile 2018 nei municipi dispari della Capitale nel quarto appuntamento 2018 con la campagna “Il tuo quartiere non è una discarica”, organizzata da Ama in collaborazione con il TGR Lazio. L’azienda ha messo a disposizione dei romani complessivamente 27 postazioni, 19 ecostazioni (postazioni mobili allestite per l’occasione) e 8 Centri di raccolta aziendali presso cui è stato possibile conferire sia i tradizionali materiali ingombranti (mobili, sedie, letti, divani, scaffalature, materassi, ecc.) sia le apparecchiature elettriche e elettroniche (i cosiddetti RAEE: computer, televisori, stampanti, telefonini, frigoriferi, lavatrici, condizionatori, ecc.) Anche i 5 Centri di raccolta situati nei municipi pari sono rimasti aperti, come di consueto, con orario domenicale.

Nelle postazioni di piazzale Clodio e piazza Bernini (I municipio), grazie alla collaborazione tra Ama e l’Associazione “Joni and Friends Italia” Onlus, i cittadini hanno consegnato anche ausili sanitari dismessi ancora in buono stato (sedie a rotelle, deambulatori, stampelle, tutori, ecc.) da donare a persone diversamente abili bisognose. Per disfarsi di  vecchie biciclette, anche non funzionanti, i romani hanno poi potuto approfittare della presenza dell’Associazione Culturale Ciclonauti, che Ama ha ospitato presso alcune postazioni. Le vecchie bici (o parti di esse) saranno recuperate/riciclate, rimesse a punto e successivamente restituite alla cittadinanza attraverso iniziative ludico-culturali, di beneficenza, ecc..

La campagna “Il tuo quartiere non è una discarica tornerà domenica 20 maggio nei municipi pari. A tal proposito Ama raccomanda a tutti i cittadini di utilizzare gli altri due canali messi a disposizione dall’azienda per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, elettrici,elettronici e di tutti quei materiali che, per dimensioni e tipologia, non devono e non possono essere assolutamente conferiti nei cassonetti stradali: i  centri di raccolta aperti tutti i giorni e il servizio di ritiro a domicilio per i materiali fino a 2 metri cubi di volume, fornito dal lunedì al sabato. Il servizio prevede il prelievo al piano stradale e viene fornito su appuntamento, tramite il ChiamaRoma 060606 oppure compilando l’apposito modulo di richiesta nella sezione Servizi on-line del sito web aziendale. Tutte le informazioni sul corretto conferimento dei materiali ingombranti e speciali sono comunque disponibili sul sito www.amaroma.it o contattando il numero verde 800867035.


Commenti

  Commenti: 2


  1. **********
    Grazie Paola per l’opportuna segnalazione. Abbiamo corretto.

    La Redazione


  2. I depositi abusivi di Via Papiria, ben nascosti dalla vegetazione alle spalle del distributore di benzina, dove da mattina a sera è un continuo trasporto di immondiia prelevata abusivamente dai cassonetti, vanno controllati e chiusi. Sono in mano a gente che vi alleva cavalli (di quale provenienza?) e che si giova del fatto che sono visibili solo dall’alto. Per informazioni più dettagliate i vigili possono recarsi sul posto, osservare e chiedere ai gestori del distributore.

Commenti