Dar Ciriola asporto

Ragazza 22enne violentata nel Parco di Villa Gordiani

Un episodio gravissimo che ribadisce come le aree verdi sono di fatto abbandonate e non vigilate
Redazione - 5 Marzo 2021

Una ragazza di 22 anni è stata aggredita e violentata stamattina, poco dopo le 7.30, nel parco di Villa Gordiani, mentre stava facendo jogging nell’area verde sulla via Prenestina.

La 22enne ha raccontato alla polizia che mentre stava correndo nel parco è stata aggredita alle spalle da un uomo che, dopo averle coperto la bocca con una mano, ha abusato di lei.

Dopo la violenza subita la ragazza ha chiesto aiuto ed è stata poi soccorsa dal personale dell’ambulanza del 118 che l’ha trasportata in ospedale sotto choc, per gli accertamenti del caso.

Richiesto l’intervento delle forze dell’ordine nel parco della via Prenestina sono intervenute le volanti e gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Roma che hanno interdetto l’area a caccia di tracce lasciate dallo stupratore con altre pattuglie che hanno avviato le ricerche dell’uomo, al momento con esito negativo.

Un episodio gravissimo che dimostra ancora una volta come i parchi, i giardini e gli spazi verdi della Capitale invece di essere anche delle palestre a cielo aperto, liberamente fruibili, diventano talvolta luoghi di pericolo essendo di fatto abbandonate e non vigilate.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti