Raggi: “La crisi di governo non deve mettere in difficoltà Roma e i romani”

Allarme della Sindaca di Roma sulla situazione dei rifiuti nella Capitale
Redazione - 10 Agosto 2019

“La crisi di governo non deve mettere in difficoltà Roma e i romani

Mi riferisco in particolare alla questione dei rifiuti. In questi giorni Ama, l’azienda municipalizzata che raccoglie i rifiuti della città, ci dice che i nostri camion non possono scaricare presso le aziende che dovrebbero accogliere la spazzatura prodotta in città.

Il sistema regge ma, se non si interviene subito, andrà in difficoltà.

Alcune strutture ridurranno o interromperanno le loro attività per diverse ragioni e non potranno aprire le porte ai mezzi di Ama.
Dobbiamo anticipare invece che rincorrere i problemi.

Per questo motivo è necessario assicurare il pieno rispetto dell’ordinanza regionale sui rifiuti, che scadrà il 30 settembre, e prorogarla anche per i mesi successivi proprio per permettere a tutte le aziende di fare manutenzione e adeguarsi a quanto disposto dalla stessa ordinanza regionale.

Ognuno deve fare il suo.
Non è il momento delle polemiche ma serve la cooperazione di tutti.

Ho chiesto ai miei uffici di lavorare senza sosta in questi giorni, anche a Ferragosto se necessario. Mi auguro che facciano lo stesso anche gli altri soggetti istituzionali coinvolti.”

Questo in sintesi la diretta su facebook della Sindaca Raggi

La crisi di governo non deve mettere in difficoltà Roma e i romani.

La crisi di governo non deve mettere in difficoltà Roma e i romani. Mi riferisco in particolare alla questione dei rifiuti. In questi giorni Ama, l’azienda municipalizzata che raccoglie i rifiuti della città, ci dice che i nostri camion non possono scaricare presso le aziende che dovrebbero accogliere la spazzatura prodotta in città. Il sistema regge ma, se non si interviene subito, andrà in difficoltà. Alcune strutture ridurranno o interromperanno le loro attività per diverse ragioni e non potranno aprire le porte ai mezzi di Ama. Dobbiamo anticipare invece che rincorrere i problemi. Per questo motivo è necessario assicurare il pieno rispetto dell’ordinanza regionale sui rifiuti, che scadrà il 30 settembre, e prorogarla anche per i mesi successivi proprio per permettere a tutte le aziende di fare manutenzione e adeguarsi a quanto disposto dalla stessa ordinanza regionale. Ognuno deve fare il suo. Non è il momento delle polemiche ma serve la cooperazione di tutti.Ho chiesto ai miei uffici di lavorare senza sosta in questi giorni, anche a Ferragosto se necessario. Mi auguro che facciano lo stesso anche gli altri soggetti istituzionali coinvolti.

Pubblicato da Virginia Raggi su Venerdì 9 agosto 2019


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti