Randagismo notturno alla Collina Alitalia nel XV Municipio

Santori (PDL): Tra Ufficio animali e ASL, intollerabile scarico di responsabilità
di Patrizia Miracco - 29 Gennaio 2010

Da ottobre 2009 sono state numerose le denuncie di casi di randagismo alla Collina Alitalia, Portuense e Magliana, nel XV Municipio. Gli abitanti della zona pur avendo più volte richiesto l’intervento all’Ufficio animali e alla Asl di competenza non hanno visto provvedimenti adeguati.

Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV considera che tra Ufficio Animali e Asl ci sia un intollerabile scarico di responsabilità.

“Emblematico – dichiara Santori – è il caso del canile abusivo di via Papa Leone, nei pressi di via Newton, che dopo i numerosi interventi anche della Polizia Municipale, vede ancora la ASL non in grado di far valere il proprio ruolo di Polizia Giudiziaria, lasciando in concreto e completamente inattese le richieste di aiuto dei cittadini. I cani della struttura, ancora sotto sequestro, – prosegue Santori – escono, infatti, dalle strutture negli orari notturni e si danno a una vera e propria caccia ai gatti, in un contesto nel quale anche due cittadini ne hanno fatto le spese. Ad oggi le volontarie che gestiscono le colonie feline della Borgata Petrelli e di Villa Flora contano trenta gatti sbranati”.

La struttura del canile, secondo quanto riferisce il consigliere Santori, si trova su un terreno di proprietà ATER (Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale), ospita 40 cani e presenta una certa precarietà, ha un recinto obsoleto che permette facilmente l’uscita dei cani, in particolare durante la notte.

“Ad oggi l’Ufficio Tutela e Benessere degli Animali nella sua dichiarazione – prosegue Santori – non è stato in grado di rispondere alla necessità di un diverso ricovero dei cani ospitati nella struttura di via Papa Leone”.

“In questo contesto i cittadini – conclude il consigliere del XV Municipio – sono ostaggio di questo intollerabile rimpallo di competenze, in una situazione che innegabilmente deve porre l’attenzione politica su un chiaro discernimento delle responsabilità e sulla necessità di un efficace intervento di risoluzione del problema, anche attraverso stanziamenti straordinari in bilancio”.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti