Regolamentazione attività sciistica

Al via iter per legge
Enzo Luciani - 4 Settembre 2012

La Commissione Mobilità del Consiglio regionale del Lazio, presieduta da Chiara Colosimo (Pdl), ha tenuto la prima di un serie di audizioni inerenti la proposta di legge n.320 dell’assessore alle Politiche della Mobilità e del Trasporto Pubblico Locale, Francesco Lollobrigida, inerente: "Disposizioni in materia di sistemi di trasporto a mezzo di impianti a fune e altri mezzi di risalita e di piste da sci nonché in materia di sicurezza e di comportamento nella pratica non agonistica dello sci".

Quattro i rappresentanti dei Comuni presenti: Il commissario straordinario Loredana Filippi di Filettino; il sindaco di Leonessa Paolo Trancassini, il sindaco di Guarcino Giuseppe Di Vico; il sindaco di Micigliano Francesco Nasponi. I quali hanno espresso giudizi positivi sulla proposte di legge che detta norme in materia di: costruzione ed esercizio di impianti a fune e di altri mezzi di risalita, destinati a pubblico servizio, adibiti alla pratica dello sci e di accesso alle aree montane; realizzazione ed esercizio di piste da sci; disposizioni sulla sicurezza degli impianti e delle piste e norme di comportamento per la circolazione nelle aree sciabili attrezzate.
La presidente Colosimo, in chiusura dell’audizione ha annunciato la convocazione in audizione di altri Comuni e rappresentanti di categorie interessate. Quindi l’iter della legge, dopo essere stata approvata dalle commissioni secondarie e dalla commissione mobilità, approderà ai lavori dell’Aula del Consiglio regionale.

Alla seduta era presente l’assessore alla Mobilità della Regione Lazio, Francesco Lollobrigida e oltre alla presidente era presente il vicepresidente: Antonio Paris (Gruppo misto). I consiglieri Pietro Sbardella (Udc), Tonino D’Annibale (Pd), Giovanni Colagrossi (Idv).

Farmacia Federico consegna medicine

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti