Riapre al traffico Galleria Giovanni XXIII

Completata riqualificazione canna nord verso Pineta Sacchetti. Chiusure notturne (dalle ore 22 alle 6 di mattina) per l’applicazione di una nuova vernice antigraffiti e fotocatalitica
Redazione - 2 Marzo 2020

Dopo gli interventi di riqualificazione la Galleria Giovanni XXIII riaprirà al traffico, martedì 3 marzo alle ore 06:00. Completata la prima fase dei lavori nel tratto della “canna nord”, in direzione via Pineta Sacchetti/Gemelli.

Le imprese, impegnate nelle manutenzioni, hanno eseguito interventi di rifacimento completo del manto stradale sui complessivi 2,9 km del tratto di galleria, pulizia di tombini e caditoie, riqualificazione della segnaletica stradale orizzontale e verticale, installazione degli attenuatori d’urto in prossimità delle uscite, sostituzione delle barriere di sicurezza danneggiate e operazioni di sanificazione e ripristino dei pannelli fotoriflettenti per migliorare la visibilità all’interno della galleria.

I lavori, iniziati il 20 gennaio scorso, in questa prima fase hanno avuto una durata di 40 giorni circa, secondo il cronoprogramma rivisto per contenere i disagi al traffico e riaprire la Galleria prima dei 75 giorni previsti dalla programmazione iniziale.

Fresco Market
Fresco Market

La notte del 3 marzo prenderà il via, sempre nella “canna nord”, la successiva fase dei lavori che prevede chiusure notturne (dalle ore 22 alle 6 di mattina) per l’applicazione sui pannelli fotoriflettenti di una nuova vernice antigraffiti e fotocatalitica, capace anche di assorbire l’inquinamento. Anche questa fase dei lavori ha subito un’ulteriore contrazione e le chiusure notturne per le ultime operazioni saranno limitate a pochi giorni rispetto a quanto previsto in fase di programmazione inziale.

Il costo complessivo dell’intervento è di 5 milioni di euro comprensivo anche dei lavori che saranno eseguiti nel tratto della “canna sud”, direzione Stadio Olimpico/Salaria nel prossimo mese di luglio, dopo la chiusura delle scuole e in seguito alle partite dell’Europeo di calcio che Roma ospiterà a giugno. Per la prima volta dall’inaugurazione della Galleria nel 2004 sarà realizzata una riqualificazione completa. Gli impianti di illuminazione erano stati già adeguati da Acea con la nuova tecnologia a led rispettivamente nel 2018 e 2019.

L’amministrazione capitolina, nel sottolineare l’importanza dei lavori eseguiti che renderanno la Galleria più sicura e fruibile dalle migliaia di cittadini che ogni giorno la percorrono, ha rimarcato il lavoro di coordinamento messo sul campo dall’Assessorato alle Infrastrutture e dal Dipartimento Lavori Pubblici, di concerto con le imprese, per ottenere una riduzione dei tempi di lavorazione del cantiere e il lavoro sinergico tra il Campidoglio (Assessorato alle Infrastrutture, Dipartimenti SIMU e Mobilità), la Polizia Locale ed i Municipi XIV e XV.

E’ attualmente in fase di aggiudicazione la progettazione di un sistema di controllo della velocità che sarà installato per aumentare la sicurezza.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti