Ricercato scoperto durante controllo su Gra

Era destinatario di custodia cautelare in carcere. Arrestato
Enzo Luciani - 12 Giugno 2012

Era ricercato da qualche tempo dalla Polizia in quanto destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Roma ma si era reso irreperibile. Sono stati gli agenti del Commissariato di Polizia “San Basilio”, diretto dal dr. Adriano Lauro a trarlo in arresto ieri sera, durante i servizi di controllo del territorio effettuati nella zona di propria competenza.

Fermato sul G.R.A. a bordo del proprio scooter, C.A. un romano 49enne, ha iniziato da subito a mostrarsi insofferente verso gli agenti, affermando dapprima di non essere in possesso dei documenti d’identità e cercando poi di allontanarsi verso il traffico viario nel tentativo di far perdere le proprie tracce.In un estremo tentativo di fuggire ha colpito i poliziotti, prima di essere ammanettato. Erano stati proprio gli agenti del Commissariato S. Basilio ad effettuare le indagini che avevano portato all’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere da parte dell’autorità giudiziaria.

Gli investigatori avevano ricevuto la denuncia da parte di una donna, ex convivente di C.A., che aveva segnalato le innumerevoli molestie e minacce subite, che l’avevano costretta a cambiare le proprie abitudini di vita, danneggiandola anche sul posto di lavoro. Le indagini ed i precisi riscontri ottenuti dagli agenti avevano permesso all’autorità giudiziaria di emettere l’ordinanza a suo carico. Al termine degli accertamenti, pertanto, per C.A. sono scattate le manette nonché una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e minacce.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti